Dieta per perdere 4 kg prima delle abbuffate natalizie!

(Bari)ore 12:38:00 del 23/12/2018 - Tipologia: , Salute

Dieta per perdere 4 kg prima delle abbuffate natalizie!

La dieta perfetta per tornare in forma prima (e dopo) le abbuffate? Quella dei tre giorni che vi consentirà di perdere sino a 4 kg .

Come perdere peso prima delle abbuffate? Il segreto è la dieta dei tre giorni, un regime alimentare che consente di perdere sino a 4 kg.

Dimagrire in pochissimo tempo è un po’ il sogno di tutte le donne. Per raggiungerlo però spesso vengono proposti programmi alimentari squilibrati e dannosi. La dieta dei tre giorni invece non solo è efficace, ma è anche perfetta per evitare l’odiatissimo effetto yo yo. Le feste d’altronde sono l’occasione in cui ci lasciamo andare di più a tavola, fra piatti super calorici, dolci e bicchieri di spumante. Per questo è sempre meglio correre ai ripari con un regime dimagrante perfetto per sgonfiare la pancia, eliminare le tossine in eccesso e tornare in forma.

La dieta dei tre giorni prevede un menù con pochissime calorie e diversi alimenti detox, perfetti per depurare l’organismo e favorire il dimagrimento. Ogni giorno si devono consumare piccole quantità di carboidrati, proteine magre, frutta e verdura. Ad essere ridotte sono le calorie e, di conseguenza, anche le porzioni. Sono vietati gli alcolici, le salse, i sughi pronti e le bevande zuccherate. Al bando anche i dolci, tutti gli alimenti ricchi di grasso e i fritti.

In tre giorni infatti dovrete fare il pieno di vitamine e sali minerali, bere almeno due litri di acqua al giorno e sgonfiare la pancia grazie alle tisane detox, da consumare dopo ogni pasto. Ricordatevi inoltre di seguire alcune regole fondamentali: non saltate mai nessun appuntamento a tavola e non mangiate nulla fuori pasto.

Come funziona la dieta dei tre giorni? La giornata inizia con un bicchiere di acqua e limone, per risvegliare il metabolismo, migliorare il funzionamento dell’intestino e bruciare i grassi. La colazione è uguale per tutti e tre i giorni ed è composta da una tazza di tè verde, un frutto di stagione e uno yogurt bianco. A pranzo puntate sui carboidrati integrali, mangiando 50 grammi di riso integrale con carciofi, mentre a cena optate per 100 grammi di pollo alla piastra con erbette e contorno di broccoli.

Le alternative? Potete sostituire il riso con spaghetti integrali o di legumi, da condire sempre con le verdure. Mentre a cena potete consumare anche la stessa quantità di pesce oppure una zuppa di ortaggi.

Da: QUI

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE
Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
Qualita' dell'aria in Italia: le citta' PEGGIORI
(Bari)
-

Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità dell’aria di 14 città metropolitane tra cui Milano, Torino, Palermo e Napoli, si è evinto che si sta registrando un miglioramento.
Dal secondo rapporto di MobilitAria 2019, che ha analizzato la qualità...

Dieta della pizza..dimagrire mangiando margherite!
Dieta della pizza..dimagrire mangiando margherite!
(Bari)
-

Se siete degli amanti della pizza, sappiate che - a dispetto di quello che pensano in tanti - si tratta di un alimento ideale per la dieta.
Se siete degli amanti della pizza, sappiate che - a dispetto di quello che...

Dieta lifting: per perdere peso ed eliminare rughe
Dieta lifting: per perdere peso ed eliminare rughe
(Bari)
-

Con la dieta lifting perdii chili in eccesso e dici addio alle rughe in pochi semplici passi.
Con la dieta lifting perdii chili in eccesso e dici addio alle rughe in pochi...

E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
(Bari)
-

L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro sistema immunitario e indebolisce l’efficacia del vaccino anti influenzale.
L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro...

Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Bari)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati