Dieta per colite: cibi proibiti e ammessi!

(Bologna)ore 17:36:00 del 01/07/2018 - Tipologia: , Salute

Dieta per colite: cibi proibiti e ammessi!

La colite è una patologia molto frequente che colpisce il tratto intestinale e che può essere curata – anche – attraverso la dieta..

La colite è una patologia molto frequente che colpisce il tratto intestinale e che può essere curata – anche – attraverso la dieta.

Sono tanti i fattori che si nascondono dietro il colon irritabile, da uno squilibrio della flora batterica allo stress, in ogni caso comunque sia è fondamentale inserire nel proprio regime alimentare dei cibi ed eliminarne degli altri che potrebbero peggiorare la situazione.

Soprattutto quando la sindrome del colon irritabile attraversa la sua fase più acuta è meglio evitare tutti gli alimenti che creano gonfiore intestinale, come i broccoli, i carciofi e i cavoli, ma anche la cipolla, le spezie e l’aglio.

I legumi si possono consumare, ma devono essere necessariamente decorticati, ossia privati della buccia.

Per qualche giorno fate a meno anche di latte, formaggi, alcol, caffè e zucchero, che tendono a peggiorare gli effetti della colite.

Una volta eliminati i cibi sconsigliati è arrivato il momento di inserire nella dieta degli alimenti-farmaco, ideali per ridurre l’infiammazione dell’intestino e ritrovare il giusto equilibrio.

A pranzo o a cena cucinatevi un bel piatto d’orzo condito con un filo d’olio extravergine d’oliva, perfetto per assorbire i gas intestinali. E sgonfiare così la pancia.

Conditelo con finocchi crudi, diuretici e ottimi contro il gonfiore, e carote, ricche di betacarotene, una sostanza lenitiva per le mucose. 

Largo spazio anche al riso e alla pasta, ma soprattutto alle patate, facilmente digeribili e con un alto potere antinfiammatorio. Mangiatele al forno, al vapore oppure come purè, accompagnandole magari con un po’ di zucca, un alimento anti-colite.

A fine pasto non fatevi mancare una bella melaricca di polifenoli, utili per il benessere dell’intestino e una tisana al finocchio e alla malva, utile per ridurre la fermentazione e la produzione di gas intestinali. Infine non dimenticate i probiotici perfetti per ristabilire l’equilibrio della flora intestinale e tornare in forma.

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
(Bologna)
-

Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?
Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?  Oggi voglio farti...

Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
Miele al supermercato? Il 75% non e' VERO MIELE!
(Bologna)
-

Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il 75% del miele sul mercato non è miele.
Test effettuati su larga scala nei supermarket americani rivelano che circa il...

Dieta STARTER per perdere 8kg in 1 mese
Dieta STARTER per perdere 8kg in 1 mese
(Bologna)
-

Con la dieta Starter perdi pesi velocemente e dimagrisci sino a 8 kg in un solo mese, grazie a proteine e frullati
Perfetta per chi vuole ottenere immediatamente dei risultati,la dieta...

Soffri da stress da smartphone? Ecco come CAPIRLO!
Soffri da stress da smartphone? Ecco come CAPIRLO!
(Bologna)
-

Tre consigli semplicissimi per un problema complesso.
Un’estensione della mano, perennemente avvinghiata a digitare, scrollare, fare...

Il Fentanyl arriva in Italia, con oltre 30mila morti: altro che cannabis!
Il Fentanyl arriva in Italia, con oltre 30mila morti: altro che cannabis!
(Bologna)
-

Qualche giorno fa un 42enne di Desenzano, in provincia di Brescia, è stato arrestato dai carabinieri perché in casa sua sono stati trovati 1400 euro in contanti e 23 grammi di fentanyl
Qualche giorno fa un 42enne di Desenzano, in provincia di Brescia, è stato...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati