Dieta del buon umore per stare bene mangiando

(Ancona)ore 10:37:00 del 16/03/2019 - Tipologia: , Salute

Dieta del buon umore per stare bene mangiando

Dieta del buon umore: Ingredienti e consigli per vincere con il cibo ansia, stress e stanchezza grazie ai principi della dieta del buon umore .

DIETA DEL BUON UMORE -Dimmi quel che mangi e ti dirò chi sei” così il magistrato e gastronomo francese Jean-Anthelme Brillat-Savarin, autore del libro “Fisiologia del gusto”, intendeva dire che a seconda del cibo di cui ci nutriamo cambiano i nostri gusti, ma forse anche il nostro carattere e il nostro stato d’animo. È davvero così, dato che le sostanze nutritive presenti negli alimenti influenzano la nostra fisiologia. Infatti, grazie al loro contenuto nutrizionale, alcuni cibi in particolare hanno effetti benefici sia sul nostro corpo sia sulla nostra psiche. Anche il senso del gusto fa la sua parte, cibi piacevoli al palato sicuramente ci mettono di buonumore. Come pure il colore e il profumo. 

DIETA DEL BUON UMORE - Alimenti con colori vivaci e dall’odore gradevole, possono rallegrare i diversi momenti della giornata, dalla collazione alla cena, passando per il pranzo, senza dimenticarci sani spuntini. Anche la preparazione dei pasti è importante per il nostro buonumore. Dedicare il giusto tempo in cucina ci porta relax e stimola la nostra creatività. Nell’impiattare possiamo dare spazio alla fantasia, abbinando colori e forme, consistenze e aromi, anche con l’utilizzo di erbe e spezie. Mangiare in piacevole compagnia certamente aiuta, ma anche una tavola ben imbandita ci invoglia al sorriso. Mettiamo, dunque, sempre la giusta cura nell’apparecchiare il tavolo.

DIETA DEL BUON UMORE - Tovagliette e tovaglioli colorati, piatti coordinati, bicchieri e posate eleganti, anche se ci apprestiamo a sederci a tavola da soli. È sempre bene dedicarsi a se stessi e predisporsi ad “accogliere” il cibo nel modo più idoneo che ci sia. Anche mettendo un fiore sul tavolo o scegliendo una musica rilassante in accompagnamento al cibo. Senza dimenticare il piacere che può dare la giusta attenzione all’acquisto dei prodotti, scegliendo di recarsi dal fruttivendolo che espone in bella vista frutta e verdura, nel rispetto della stagionalità.

La dieta del buon umore è ricca di nutrienti sani

L’attenzione alla salute dell’intestino nell’ambito di un percorso per ritrovare il buon umore non è affatto casuale. E’ stato dimostrato, infatti, che la flora batterica intestinale è coinvolta, oltre che nel corretto funzionamento del sistema immunitario, anche nella produzione di ormoni e neurotrasmettitori che possono avere un impatto sulla salute mentale. Mantenere in salute l’intestino, dunque, può contribuire a rendere il cervello più sano e attivo. Con inevitabili ripercussioni anche sull’umore. La dieta del buon umore, dunque, deve tenere in considerazione la mente ma anche “la pancia”. Per sviluppare un regime alimentare in grado di coadiuvare il corretto funzionamento del nostro cervello il dott. Ujla ha proposto anche una serie di piatti ed ingredienti che non dovrebbero mai mancare in una dieta del buon umore.

Cosa mangiare per ritrovare il sorriso

A mero titolo esemplificativo, il dott. Ujla ha messo a punto alcuni piatti che sfruttano ingredienti utili per la salute del cervello. E’ possibile, naturalmente, rielaborarli ed idearne di nuovi. Purché contengono tutti i nutrienti necessari per sentirsi bene. Perché non provare, ad esempio, una deliziosa rivisitazione del Borscht con acetosa e spinaci. Questa zuppa, tipica dell’est europeo, può essere facilmente trasformata in un piatto per favorire il buon umore. L’acetosa, infatti, è ricca di vitamine A e C che rafforzano il sistema immunitario. Quando ci si sente bene, infatti, è più facile trovare il buon umore. Anche un curry con sedano rapa e fagioli può contribuire allo scopo. Il sedano rapa abbinato al delizioso mix di spezie è buono ed è una buona fonte di energia. Il curry, inoltre, può essere arricchito con tantissime verdure diverse che contribuiscono ad una buona salute fisica e mentale.

Arriva dall’est europa anche l’ispirazione per la ricetta del goulasch di fagioli neri. Paprica e cumino contengono, infatti, vitamina C e sostanze fitochimiche che facilitano la digestione. Il piatto, inoltre, è ricco di fibre e può essere arricchito con tantissime verdure diverse, sfruttando le proprietà dei diversi colori, e con una salutare salsa allo yogurt per dare un tocco di acidità. Ma non è finita. Perché anche il fritto, fatto in un certo modo, può essere sdoganato nell’ambito di una dieta sana. Sfruttando, ad esempio, le proprietà delle arachidi ricche di acidi grassi salutari. E per essere sempre sicuri di fornire alla nostra mente ciò di cui necessita per sentirsi in forma sfruttando i principi della dieta del buon umore, nella lista della spesa non dovrebbero mai mancare alimenti ricchi di fibre. Aglio, cicoria e topinambur, ad esempio, sono l’ideale perché contengono prebiotici utili per la flora intestinale.

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Dieta lifting: per perdere peso ed eliminare rughe
Dieta lifting: per perdere peso ed eliminare rughe
(Ancona)
-

Con la dieta lifting perdii chili in eccesso e dici addio alle rughe in pochi semplici passi.
Con la dieta lifting perdii chili in eccesso e dici addio alle rughe in pochi...

E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
E319, l'additivo alimentare legale in Italia che INDEBOLISCE IL SISTEMA IMMUNITARIO
(Ancona)
-

L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro sistema immunitario e indebolisce l’efficacia del vaccino anti influenzale.
L’additivo alimentare E319, il butilidrochinone terziario, minaccia il nostro...

Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
Psicologo no, ma gli italiani preferiscono spendere 350 MILIONI L'ANNO in ANSIOLITICI
(Ancona)
-

Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un Paese dove ammettere di essere in terapia da uno psicologo o uno psichiatra è ancora considerato un tabù, gli psicofarmaci sono diventati una scorciatoia per combattere i distur
Gli italiani hanno più paura della psicoterapia che degli psicofarmaci. In un...

Perdere la pancia in eccesso per l'estate: la guida
Perdere la pancia in eccesso per l'estate: la guida
(Ancona)
-

Perdere peso, o comunque più in generale ridurre la sporgenza derivante dalla nostra pancia, non è semplice.
Perdere peso, o comunque più in generale ridurre la sporgenza derivante dalla...


(Ancona)
-


Sono più che raddoppiate in otto mesi le persone che...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati