Deruba tredicenne in bicicletta: arrestato 20enne

TRAPANI ore 09:07:00 del 11/01/2015 - Tipologia: Cronaca

Deruba tredicenne in bicicletta: arrestato 20enne

Deruba tredicenne in bicicletta: arrestato 20enne | L’analisi di Italiano Sveglia.

Quando è uno smartphone a far gola alle nuove generazioni, e non i soldi come in passato, allora potete capire quanto siamo ridotti male. Ecco l’accaduto di Trapani. Un ventenne originario di Mazara del Vallo è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo radiomobile di Bologna con l’accusa di avere rapinato, insieme ad un coetaneo nativo di Caserta, un 13enne bolognese.

I due hanno aggredito il ragazzino mentre percorreva in bicicletta via Paolo Veronese, nella zona Navile. Dopo averlo avvicinato e insultato, lo hanno fatto cadere dalla bici e picchiato e gli hanno sottratto lo smartphone e un mazzo di chiavi.

 Alla scena hanno assistito alcuni passanti che sono intervenuti per aiutare il ragazzino e hanno dato l’allarme al 112. A quel punto il giovane mazarese ha abbandonato il bottino ed è fuggito sulla sua auto, parcheggiata nelle vicinanze, mentre il complice è stato bloccato dai Carabinieri. Poco più tardi è stato rintracciato presso la sua abitazione. Entrambi, già noti alle forze dell’ordine, sono stati condotti in carcere.

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI
Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI

-

E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha portato all’arresto del sindaco di Ponzano Romano, Enzo De Santis.
E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha...

Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO

-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni

-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Luoghi pubblici: guinzaglio si, guinzaglio no?
Luoghi pubblici: guinzaglio si, guinzaglio no?

-

Il 19 luglio scorso, a Villagrazia in provincia di Palermo, un pitbull ha staccato a morsi il braccio di una ragazza ventitreenne.
GUINZAGLIO SÌ O GUINZAGLIO NO? – DOPO I TRE CASI DI BAMBINI MORSI DAI CANI SI...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG

-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati