Cucina: Panino ai fichi

(Potenza)ore 12:04:00 del 01/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Cucina: Panino ai fichi

Cuocete lo speck per pochi istanti (13), il tempo necessario a renderlo croccante, e poi trasferitelo su un piatto (14). Ora occupatevi dell’insalata: lavate e asciugate il songino e versatelo in una ciotola, condite con olio di oliva (15),qualche goccia .

Fichi e prosciutto: un connubio ormai consolidato, un semplice abbinamento che vede l’incontro del gusto dolce di questi frutti estivi con la sapidità del prosciutto crudo.

Un mix vincente e gradito che abbiamo apprezzato nella ricetta delle roselline con prosciutto crudo e fichi e nelle bruschette e che qui abbiamo voluto replicare, con qualche variante, nella ricetta del panino ai fichi.

Un panino stuzzicante che in un solo morso vi farà sperimentare la croccantezza del pane tostato, la freschezza del formaggio, il gusto affumicato dello speck e per finire il tocco caramellato dei fichi.

Un’esperienza unica per il palato, una ricetta semplice ma ricca di sapori che vi permetterà di proporre in tavola un panino diverso dal solito!

Ingredienti per 2 panini

Panini da hot dog 2 Fichi 3 Speck 6 fette Squacquerone 140 g Songino 30 g Miele millefiori 30 g Granella di nocciole 10 g Olio extravergine d'oliva q.b. Tabasco q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare il Panino ai fichi

Per realizzare il panino con i fichi per prima cosa lavate e asciugate i frutti, poi tagliateli a metà (1-2) e adagiateli su un vassoio rivestito con carta forno, con la parte tagliata rivolta verso l’alto (3).

Cospargete la superficie dei fichi con un cucchiaino di miele (4), quindi passateli al grill del forno a 240° per 3-4 minuti, così da farli caramellare e dorare in superficie (5). Poi distribuite sopra i fichi la granella di nocciole (6) e tenete da parte.

Tagliate a metà i panini (7-8), conditeli con un filo di olio (9)e poi tostateli su una griglia ben calda sia da un lato (10) che dall’altro (11). Tenete da parte i panini e sulla stessa griglia adagiate lo speck (12).

Cuocete lo speck per pochi istanti (13), il tempo necessario a renderlo croccante, e poi trasferitelo su un piatto (14). Ora occupatevi dell’insalata: lavate e asciugate il songino e versatelo in una ciotola, condite con olio di oliva (15),qualche goccia di tabasco (16), un pizzico di pepe (17) e di sale (18).

Tutto è pronto per comporre i panini: prendete una fetta di pane tostato, spalmate sopra il formaggio (19), poi adagiate le foglioline di songino (20) e le fettine di speck grigliate (21);per finire ponete anche i fichi caramellati (22) e condite con qualche goccia di tabasco (23). Chiudete il panino con l'altra fetta di pane e servitelo subito (24)!

Conservazione

Consigliamo di consumare subito il panino ai fichi.

Consiglio

Per farcire il panino, in alternativa allo squacquerone potete utilizzare dello stracchino oppure della burrata.

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Potenza)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Potenza)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Potenza)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Potenza)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Potenza)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati