Contare le calorie nella dieta serve veramente?

(Bari)ore 11:14:00 del 02/08/2019 - Tipologia: , Salute

Contare le calorie nella dieta serve veramente?

Se si assumono meno calorie di quelle che si bruciano si perde sicuramente peso, ma non in modo sostenibile..

CONTARE LE CALORIE NELLA DIETA - MITO 1: MENO CALORIE, DIMINUZIONE DI PESO

Se si assumono meno calorie di quelle che si bruciano si perde sicuramente peso, ma non in modo sostenibile. Se si vuole perdere peso in modo intelligente, si devono eliminare dalle 300 alle 500 calorie al giorno. Riducendo una quantità di calorie superiore per un lungo periodo di tempo, il corpo entrerebbe in uno stato di “magra”, ridurrebbe il dispendio calorico e sfrutterebbe al massimo le poche calorie assunte. Come conseguenza, quando si ritorna al normale apporto calorico giornaliero, si riprende peso perché il corpo assimila molto di più: il cosiddetto effetto yo-yo.

CONTARE LE CALORIE NELLA DIETA - Mito 2: Tutte le calorie sono uguali

Molte persone pensano che si possa mangiare di tutto purché non si assuma più di un certo tanto di calorie al giorno, dimenticandosi che anche la qualità delle calorie conta. Verdure, grassi buoni e proteine per esempio sono essenziali per il nostro corpo. Quello che mangiamo influenza il nostro fisico sia negativamente che positivamente e ha impatto anche sui nostri ormoni. Se si mangiano tutti i giorni hamburger e patatine fritte senza superare una certa quantità di calorie forse non si aumenterà di peso, ma il colesterolo schizzerà alla stelle e si sarà più esposti al rischio di contrarre il diabete del tipo 2, avendo sempre la sensazione di stanchezza e nausea. Seguire una dieta equilibrata aiuta ad assumere in modo proporzionato carboidrati, frutta e verdura, proteine e acidi grassi essenziali e assicura l’energia necessaria per correre o per eseguire l’allenamento a corpo libero. Con il corpo si convive per tutta la vita, quindi va trattato bene!

CONTARE LE CALORIE NELLA DIETA - MITO 3: IL MOMENTO DEL GIORNO È SIGNIFICATIVO

Per il corpo non fa differenza se assumiamo le calorie a mezzogiorno o alle sei del pomeriggio. Tuttavia, scegliere un piatto leggero a cena è meglio se l’obiettivo è perdere peso. Esempi di piatti leggeri e sani per cena possono essere per esempio i pomodori ripieni di carne e quinoa o il riso di cavolfiore. Si consiglia di evitare i cibi contenenti molti zuccheri perché innalzerebbero alle stelle i livelli di glicogeno nel sangue favorendo l’accumulo di grassi. E visto che dopo cena di solito la destinazione è il letto o il divano, il corpo non ha bisogno di tanta energia

Ridurre le calorie per dimagrire non basta?

«È proprio così e può essere anche inefficace. Innanzitutto perché il mito delle diete rigidamente ipocaloriche è stato smascherato dagli studi scientifici sul metabolismo e, nei fatti, dall’esperienza di chiunque ci abbia provato. All’inizio si dimagrisce ma, in realtà, la diminuizione del peso è dovuta alla perdita dei liquidi; poi il dimagrimento rallenta e e, pur mangiando pochissimo, la bilancia non segna miglioramenti. Oppure si riprende tutto con gli interessi quando si smette la dieta (il famoso effetto yoyo). Questo avviene perché, quando riduco bruscamente l’apporto calorico, l’organismo riceve il segnale di abbassare tutte le sue attività ed entrano in gioco gli ormoni, che in pratica sono dei “messaggeri” prodotti dal sistema endocrino e responsabili, tra le altre cose, del meccanismo di regolazione dell’appetito, dell’immagazzinamento dei nutrienti a fini energetici, della velocità del nostro metabolismo e dei meccanismi della perdita o dell’aumento di peso».

Come funzionano gli ormoni nelle diete?

«Se faccio una dieta ipocalorica, gli ormoni sirtuine e leptina si abbassano drasticamente. Questo non solo fa rallentare il metabolismo, ma anche aumenta la fame, con un effetto boomerang. Allo stesso modo, se vogliamo che il metabolismo si attivi e ci aiuti a bruciare nel resto della giornata, devo fare, contrariamente a quanto si crede, una sostanziosa colazione, ricca di carboidrati complessi e con una piccola quota proteica. Senza carboidrati o, peggio, se la salto del tutto, il metabolismo rimane basso, mentre aumenta il cortisolo, l’ormone dello stress, che spinge l’organismo a proteggersi da questa situazione difficile. Ovviamente questo è valido a grandi linee. Ciascuno di noi è diverso ed è opportuno verificare il proprio profilo con specifiche analisi ormonali».

Come possiamo regolare gli ormoni a tavola?

«Per dare una bella sveglia al metabolismo, consiglio una colazione dolce con fette biscottate integrali, marmellata senza zucchero, un frutto, uno yogurt o, se la preferisco salata, con pane integrale, ricotta, bresaola e un frutto. Se voglio sgonfiarmi un po’ e drenare i liquidi, posso fare qualche giorno detox con frutta a pranzo e verdure a cena. Per poi passare, infine, a una fase equilibrata, con proteine magre, verdura e un frutto a pranzo e cena. Così manterremo alto il metabolismo e il tono dell’umore, senza che il dimagrimento intacchi la massa magra».

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Viva le noci, perfette contro stress e colesterolo
Viva le noci, perfette contro stress e colesterolo
(Bari)
-

PROPRIETA' E BENEFICI DELLE NOCI - In questo periodo iniziano ad arrivare nei mercati di tutta Italia (e anche sui tipici camion ai bordi delle strade) le noci di Sorrento o campane più in generale (l’Irpinia è un’ottima terra per questa produzione).
PROPRIETA' E BENEFICI DELLE NOCI - In questo periodo iniziano ad arrivare nei...

Influenza record, 140mila italiani a letto. E' normale tutto questo??
Influenza record, 140mila italiani a letto. E' normale tutto questo??
(Bari)
-

Secondo le stime dei virologi, l'influenza colpirà 6 milioni di italiani meno degli anni scorsi ma con virus potenzialmente più pericolosi
INFLUENZA RECORD IN ITALIA - Non ci sono più le mezze stagioni, è proprio il...

Dieta giapponese migliore della dieta mediterranea?
Dieta giapponese migliore della dieta mediterranea?
(Bari)
-

I BENEFICI DELLA DIETA GIAPPONESE - La dieta giapponese può essere un'alternativa alla dieta mediterranea in termini di benefici per la salute ed ha anche dimostrato di ridurre il rischio di insorgenza del tumore alla prostata.
I BENEFICI DELLA DIETA GIAPPONESE - La dieta giapponese può essere...

Sclerosi multipla: nuova importante terapia disponibile in Italia
Sclerosi multipla: nuova importante terapia disponibile in Italia
(Bari)
-

SCLEROSI MULTIPLA NUOVA SCOPERTA ITALIANA - Una nuova terapia contro la sclerosi multipla è ora disponibile in Italia a carico del Servizio sanitario nazionale.
SCLEROSI MULTIPLA NUOVA SCOPERTA ITALIANA - Una nuova terapia contro la sclerosi...

Prodotti integrali? E' solo marketing. Di salutare hanno ben poco!
Prodotti integrali? E' solo marketing. Di salutare hanno ben poco!
(Bari)
-

LA TRUFFA DEI PRODOTTI INTEGRALI - Il business del benessere a tavola ha sempre nuove eccellenze da posizionare sullo scaffale del supermercato, ma tra le mode che vanno e vengono, il fascino del cibo integrale resiste.
LA TRUFFA DEI PRODOTTI INTEGRALI - Il business del benessere a tavola ha sempre...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati