Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO

(Brindisi)ore 17:27:00 del 11/01/2018 - Tipologia: , Cronaca, Curiosità, Sociale

Cominciare la scuola alle 10 del mattino per MIGLIORARE L'APPRENDIMENTO

La sperimentazione partirà il prossimo settembre e coinvolgerà alcune classi prime dell’Istituto Ettore Majorana di Brindisi..

Iniziare le lezioni alle 10 del mattino, anziché alle canoniche 8, per aumentare l'apprendimento e il rendimento scolastico degli studenti. L'esperimento è stato lanciato dall'Istituto superiore Ettore Majorana di Brindisi, che ha pensato di modificare l'orario di entrata a scuola per alcune prime classi della scuola. Dal prossimo settembre, dunque, partirà la sperimentazione che introdurrà le dieci del mattino come orario di entrata a scuola per gli studenti, sperimentazione basata su alcuni studi scientifici e volta ad aumentare le soglie di apprendimento e rendimento scolastico degli studenti. Il prossimo 23 gennaio, scrive il Corriere della Sera, il professor Luigi De Gennaro, ordinario della Sapienza, sarà ospite della scuola per parlare a studenti e professori dei vantaggi del posticipo dell’orario scolastico.

Alcuni studi infatti dimostrano che dormire di più e più a lungo produrebbe effetti positivi sulla salute dei ragazzi. Il Centro americano per il controllo delle malattie afferma che gli adolescenti dovrebbero dormire tra le 8,5 e le 9,5 ore per notte e che i ragazzi costretti ad andare a scuola alle 8 del mattino sarebbero più a rischio depressione e ansia.

L’esperimento di Brindisi consentirà di dimostrare ulteriormente quanto entrare alle 9.30 o alle 10 del mattino, rispettando gli orari dei ragazzi e delle ragazze che difficilmente vanno a dormire prima delle undici di sera, possa migliorare le loro performance. "Coinvolgeremo tutti, enti locali e famiglie ma sicuramente da settembre avremo le prime classi con orario di entrata spostato in avanti. Dopo anni di sperimentazione di metodologie didattiche che puntano ad andare incontro alle esigenze degli studenti, il nostro non è un punto di partenza, ma di arrivo”, ha spiegato il preside del Majorana, Salvatore Giuliano

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
La MENZOGNA che viviamo ogni MALEDETTO GIORNO. Di Spencer Cathcart
La MENZOGNA che viviamo ogni MALEDETTO GIORNO. Di Spencer Cathcart
(Brindisi)
-

In questo momento potresti essere ovunque, potresti fare qualsiasi cosa, invece sei seduto da solo di fronte a uno schermo.
In questo momento potresti essere ovunque, potresti fare qualsiasi cosa, invece...

Saldi Invernali Roma: calendario
Saldi Invernali Roma: calendario
(Brindisi)
-

Da piazza del Popolo a piazza Venezia: due chilometri e mezzo di negozi per tutte le tasche.
SALDI INVERNALI ROMA 2018 - Dopo gli acquisti del Black Friday e la caccia ai...

Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
(Brindisi)
-

Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per limitare l'appannaggio totale, e quindi il profitto, della criminalità?
Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per...

Figlia della PM che archivio' Renzi bocciata al concorso? ASSUNTA DA NARDELLA!
Figlia della PM che archivio' Renzi bocciata al concorso? ASSUNTA DA NARDELLA!
(Brindisi)
-

Questo è veramente un boccone amaro per chi ancora credeva in un rigurgito di dignità nella politica, almeno in un periodo vicino alle elezioni.
Più passano i giorni e più Renzi si rivela il responsabile massimo...

L'ultima trovata della FEDELI: ABOLIRE l'esame di ITALIANO
L'ultima trovata della FEDELI: ABOLIRE l'esame di ITALIANO
(Brindisi)
-

L’ultima “rivoluzione”, ma potremmo definirla anche sciocchezza, del ministero della Pubblica Istruzione retto da Valeria Fedeli, il ministro “senza laurea”, riguarda sia gli esami di terza media che la Maturità.
Niente tema di italiano, letterario, scritto, con traccia e sviluppo. L’ultima...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati