Come fare la Pasta con pomodorini e stracchino

(Firenze)ore 12:41:00 del 11/07/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare la Pasta con pomodorini e stracchino

Lasciate insaporire a fuoco basso, il tempo di scaldare il sugo, poi spegnete il fuoco e profumate con foglioline di origano fresco (13). .

Polposi e dolcissimi, i pomodorini datterini non possono mancare sulla tavola dell’estate, buoni da soli da gustare sulle bruschette o da aggiungere a un ricco ragù di verdure, sono i protagonisti indiscussi di molte pietanze estive.

Qui vi proponiamo un abbinamento dall’effetto filante: la pasta con pomodorini e stracchino.

Il segreto di questo piatto prelibato è la sua vellutata crema rosata che avvolge i fusilli rendendoli ancora più appetitosi.

Scoprirete che creare un piatto genuino e gustoso allo stesso tempo non è una missione impossibile!

Ingredienti

Fusilli Senza Glutine 320 g Pomodorini datterini 300 g Stracchino 230 g Aglio 1 spicchio Zucchero di canna 1 cucchiaino Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Origano fresco q.b.

Come preparare la Pasta con pomodorini e stracchino

Per realizzare la pasta con pomodorini e stracchino, per prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela a bollore, servirà per la cottura della pasta. Versate due terzi dello stracchino nella ciotola di un mixer, aggiungete anche metà dei pomodorini già lavati e asciugati (1), salate, pepate, aromatizzate con le foglioline di origano fresco (tenetene qualcuna da parte per la guarnizione finale) (2) e per finire versate 3 cucchiai di olio di oliva (3).

Frullate tutto fino a ottenere una crema omogenea (4). Intanto versate la pasta nell’acqua bollente (5) e cuocete per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini rimasti (6).

Scaldate in una padella l’olio di oliva, aggiungete lo spicchio di aglio sbucciato (7), lasciate insaporire qualche istante, poi aggiungete i pomodorini (8), lo zucchero di canna (9) e fate saltare a fuoco vivace per un paio di minuti, quindi eliminate l’aglio (10). Nel frattempo sarà giunta a cottura la pasta, scolatela direttamente nel tegame con i pomodorini (11) e aggiungete anche la crema di pomodori e stracchino (12).

Lasciate insaporire a fuoco basso, il tempo di scaldare il sugo, poi spegnete il fuoco e profumate con foglioline di origano fresco (13). Servite la pasta guarnendo i piatti con lo stracchino rimasto (14) e mescolate per scioglierlo. Gustate subito la vostra pasta con pomodorini e stracchino (15).

Conservazione

Consigliamo di consumare subito la pasta con pomodorini e stracchino per evitare che si rapprenda il formaggio.

Consiglio

Quando non sarà più stagione, basterà sostituire i pomodorini datterini con dei pelati: in questo modo potrete gustare questa pasta tutto l’anno!

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Egg burger: guida passo passo
Egg burger: guida passo passo
(Firenze)
-

Potete utilizzare il tuorlo in avanzo per spennellare dei rustici o cornetti dolci e salati preparati con la pasta sfoglia, potete aggiungerlo al ripieno di una quiche o sbatterlo semplicemente con dello zucchero aggiungendo un po' di liquore per un veloc
  Regna indiscusso nei fast food di tutto il mondo ed è così versatile che ha...

Crema di porri e castagne: guida
Crema di porri e castagne: guida
(Firenze)
-

La crema di porri e castagne si può conservare per 2-3 giorni in frigorifero.
  Immaginate di scaldare le vostre mani cingendo una ciotola fumante di...

Yakitori roll: guida passo passo
Yakitori roll: guida passo passo
(Firenze)
-

Si consiglia di consumare gli yakitori roll appena pronti.
  Gli amanti della cucina asiatica conosceranno sicuramente sia gli spiedini...

Come fare i Saccottini salati
Come fare i Saccottini salati
(Firenze)
-

Sciogliete nell'acqua a temperatura ambiente il lievito (1).
  Con l'impasto dei croissant salati si possono realizzare tantissimi...

Torta salata agli spinaci: guida passo passo
Torta salata agli spinaci: guida passo passo
(Firenze)
-

Chi ama i sapori decisi può realizzare una crema diversa sostituendo il caciocavallo con 120 g di Gorgonzola.
  Da sempre amiamo le torte salate per la loro versatilità e la semplicità di...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati