Come fare la Mini tatin di ananas

(Benevento)ore 10:23:00 del 21/06/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare la Mini tatin di ananas

Se state cercando un dolce in grado di regalarvi un momento di puro piacere, le mini tatin di ananas sono il dolce perfetto per voi..

Se è vero che il vino buono sta nella botte piccola, cosa succede quando una torta già deliziosa viene preparata in uno stampo piccino piccino? Le mini tatin di ananas sono una squisita variante della classica tarte tatin di mele: questo dolce monoporzione è perfetto come dessert al termine di una cena raffinata o per una merenda ricercata, con la dolcezza del caramello che incontra il gusto fresco dell'ananas.

Anche le mini tatin di ananas si gustano secondo la tradizione: servite appena sfornate, ancora calde, accompagnate da una pallina di gelato a creare un irresistibile contrasto di gusti e consistenze. Se state cercando un dolce in grado di regalarvi un momento di puro piacere, le mini tatin di ananas sono il dolce perfetto per voi.
Conservazione
Si consiglia di consumare le mini tatin di ananas appena pronte. Tuttavia, potete conservarle per 2-3 giorni in frigorifero, già sformate e impiattate, ben coperte. Quando vorrete consumarle, toglietele dal frigo e scaldatele brevemente in forno, poi aggiungete la pallina di gelato e servite. Si sconsiglia la congelazione.
Consiglio
Potete insaporire le vostre mini tatin in molti modi diversi: aggiungendo i semi di un baccello di vaniglia durante la cottura del caramello, grattuggiando un po' di scorza di limone sull'ananas o sostituendo il gelato con della panna montata. A voi la scelta!
Ingredienti per 6 Persone
    1 disco Pasta Sfoglia
    1 Ananas fresco
    1 succo Limone
    140 gr Zucchero Di Canna
    80 gr Burro
    40 ml Rum
    Granella Nocciole o mandorle per servire
Preparazione
    Riscaldate il forno a 200° e rivestite una teglia con della carta forno precedentemente bagnata e strizzata;
    Tagliate l'ananas a fette sottili (circa 4mm) e eliminatene la buccia;
    Mettete le fette di ananas in un piatto e bagnate con il succo di limone;
    Versate lo zucchero in una pentola dal fondo spesso, aggiungete 4-5 cucchiai d'acqua e accendete il fuoco;
    Quando lo sciroppo inizia a diventare color nocciola, toglietelo dal fuoco e aggiungete il burro e il rum, girate in modo che il caramello si trasformi in una salsa omogenea e leggermente untuosa;
    Versate il caramello sul fondo della teglia e adagiate delicatamente le fette di ananas;
    Coprite con la pasta sfoglia, piegate leggermente i bordi della pasta con le dita per evitare che il caramello esca, bucherellate la pasta con una forchetta ed infornate;
    Cuocete la torta per 10' abbassate il forno a 180° e cuocete per altri 20 minuti circa, fino a quando la pasta sfoglia non sarà bella dorata.
    Sfornate, rovesciate la torta aiutandovi con un piatto rimuovete delicatamente il foglio di carta forno, spolverate con la granella e servite immediatamente

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Cucina: Bicchierini di riso venere e spada
Cucina: Bicchierini di riso venere e spada
(Benevento)
-

Scaldate un filo d’olio in un pentolino e fate soffriggere il porro e lo zenzero per pochi minuti (4-5). Trasferite il soffritto in un bicchiere alto e stretto, unite le foglie di basilico che avrete precedentemente lavato e asciugato (6) e i 30 g di olio
Lo sapevate che il riso venere è chiamato così perché nell’antichità era...

Bruschetta con burrata e verdure, guida passo passo
Bruschetta con burrata e verdure, guida passo passo
(Benevento)
-

Per realizzare le bruschette con burrata e verdure, per prima cosa preparate le bruschette: tagliate il pane a fette dello spessore di circa 2-3 cm (1), sistematele su una leccarda foderata con carta forno e conditele con un filo d’olio (2), sale e pepe (
W le bruschette… così versatili e facili da preparare, sono sempre una...

Il segreto del Pane della Nonna che durava 10 GIORNI!
Il segreto del Pane della Nonna che durava 10 GIORNI!
(Benevento)
-

Il Pane della Nonna, forse qualcuno lo ricorda, durava dieci giorni… e allora cos’è questa porcheria che ci fanno mangiare oggi?
Una volta il pane delle nonne durava, nella media, dieci giorni; ora dopo tre...

Come fare la Pasta e fagioli estiva
Come fare la Pasta e fagioli estiva
(Benevento)
-

Un’appetitosa variante realizzata con borlotti freschi, aromatico basilico e degli ottimi pomodori ramati che risulteranno particolarmente saporiti in questo periodo.
Cremosa e saporita, la pasta e fagioli è uno di quei piatti della tradizione...

Come fare la Pasta con pomodorini e stracchino
Come fare la Pasta con pomodorini e stracchino
(Benevento)
-

Lasciate insaporire a fuoco basso, il tempo di scaldare il sugo, poi spegnete il fuoco e profumate con foglioline di origano fresco (13).
Polposi e dolcissimi, i pomodorini datterini non possono mancare sulla tavola...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati