Come fare la Colazione messicana

(Messina)ore 10:04:00 del 23/08/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare la Colazione messicana

Si sconsiglia qualunque forma di conservazione per la colazione messicana. .

Se dicendo Messico le prime ricette che vi vengono in mente sono guacamole e tortillas allora siete nel posto giusto! La ricetta di oggi si avvale infatti di questi due ingredienti fondamentali della cucina tipica messicana, generalmente infatti sono declinati nelle più svariate preparazioni.

E per omaggiare la cultura tex-mex, così colorata e saporita, abbiamo pensato ad una colazione messicana. Gli amanti delle colazioni salate sanno già quanto siano gustose e sfiziose.

Inoltre le colazioni a base di proteine forniscono un maggior apporto di energie e resistono di più nello stomaco così da limitare il senso di fame che durante la mattina si fa sentire.

La colazione alla messicana sarà una vera sorpresa per tutti, che state aspettando a cimentarvi anche voi? Correte ai fornelli! 

Ingredienti
Tortillas piccole 4 Uova 4 Fagioli neri precotti 200 g Pomodorini (rossi, verdi, gialli) 200 g Cipollotti rossi 100 g Cheddar 80 g Feta 20 g Peperoncino fresco lungo 1 Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
PER IL GUACAMOLE
Avocado 2 Lime (il succo e la scorza) 1 Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio Sale fino 1 cucchiaino Pepe nero 1 cucchiaino
Come preparare la Colazione messicana
Per preparare la colazione messicana cominciate scolando i fagioli neri e sciacquandoli, poi teneteli da parte (1). Occupatevi dei pomodori: lavateli e tagliateli a metà (2), poi tritate il peperoncino privandolo del picciolo e dei semi interni (3).
Mondate il cipollotto rosso e tagliatelo a fette spesse (4), dopodiché immergetelo in acqua e ghiaccio: in questo modo rimarrà croccante e perderà parte dell’odore (5). Infine occupatevi del guacamole: dopo aver tagliato a metà l’avocado, privatelo del seme centrale, poi praticate dei tagli in verticale e in orizzontale. Mantenete il frutto in mano e fate attenzione a non forare la buccia che eviterà di farvi ferire con la lama (6).
Scavate i cubetti con un cucchiaio e versateli in una ciotola (7), grattugiate la scorza del lime e unitela all'avocado, dopodiché spremetene il succo e aggiungete anch'esso (8). Condite con sale, pepe (9)
e olio (10), poi schiacciate il tutto con una forchetta (11) per ottenere una purea grossolana che terrete da parte (12).
Infine preparate le uova al tegamino tuffandole in una padella con un filo d’olio caldo (13). Quando l’albume sarà rappreso e il tuorlo ancora liquido spostate le uova in un piatto (14). Nella stessa padella scaldate brevemente le tortillas una alla volta (15),
poi rigiratele e sulla parte calda adagiate il cheddar spezzettato a mano in modo che si sciolga completamente (16). Trasferite la tortilla su un piatto e assemblate il resto degli ingredienti: distribuite una cucchiaiata di pomodori (17), poi i fagioli neri (18),  il peperoncino (19), il cipollotto scolato (20) e guarnite con qualche cucchiaiata di guacamole (21).
Ultimate con un po’ di feta sbriciolata (22) e adagiate l’uovo all’occhio di bue nel centro (23). Aggiustate di sale e di pepe ed ecco pronta la vostra colazione messicana (24)!
Conservazione
Si sconsiglia qualunque forma di conservazione per la colazione messicana.
Consiglio
Potete arricchire ulteriormente la vostra colazione messicana aggiungendo del petto di tacchino arrosto oppure della porchetta arrostita. Qualche goccia di tabasco versata qua e là renderà il piatto ancora più invitante!

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Messina)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Messina)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Messina)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Messina)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Messina)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati