Come fare il One pot di pollo e verdure

(Campobasso)ore 22:33:00 del 12/02/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare il One pot di pollo e verdure

Nel frattempo, mettete la curcuma e il miele in una ciotola, diluite con un mestolo di brodo (16) e amalgamate il tutto con un cucchiaino (17), poi versate il composto ottenuto nella padella (18)..

C’è chi ogni sera ama sedersi a tavola per mangiare primo, secondo e contorno e c’è chi preferisce scegliere una sola portata per non complicarsi troppo la vita… noi vi proponiamo un compromesso che farà felici tutti: la one-pot di pollo e verdure!

Un piatto unico che abbina la carne bianca del pollo al gusto delle verdure invernali e alle proprietà benefiche del farro, il tutto insaporito da un delicato condimento a base di miele e curcuma e dalle note pungenti dello zenzero fresco.

Una pietanza sana e nutriente, quindi, ma soprattutto una ricetta che si prepara con l’ausilio di una sola padella, dettaglio non da poco quando ci si mette ai fornelli alla fine di una giornata piena!

In questi casi, basterà scegliere fra la one-pot di pollo e verdure o la one-pot quinoa, per una raffinata alternativa con i gamberi, et voilà… la cena è servita!

Ingredienti

Petto di pollo intero 580 g Patate 450 g Cavolo nero 130 g Barbabietole precotte 30 g Farro precotto 100 g Brodo vegetale 600 g Zenzero fresco 10 g Scalogno 1 Salvia 2 foglie Semi di zucca 8 g Miele millefiori 15 g Curcuma in polvere 6 g Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare la One-pot di pollo e verdure

Per realizzare la one-pot di pollo e verdure, per prima cosa preparate un leggero brodo vegetale, poi occupatevi del resto degli ingredienti: dividete il petto di pollo a metà, eliminate le parti più grasse e la cartilagine centrale (1), poi tagliatelo a strisce (2) e infine a cubotti di medie dimensioni (3).

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti irregolari (4), poi lavate il cavolo nero e riducetelo a striscioline (5). Mondate lo scalogno e tagliatelo a rondelle (6).

Pelate lo zenzero fresco e riducetelo a listarelle (7), poi lavate la salvia e tagliate anch’essa a striscioline (8). Infine tagliate la barbabietola a tocchetti irregolari (9).

Scaldate un filo d’olio in una padella capiente, aggiungete lo scalogno e lo zenzero (10) e fate soffriggere per pochi secondi, poi unite le patate (11) e un mestolo di brodo (12) e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti.

Ora aggiungete il cavolo nero (13) e il petto di pollo (14), mescolate bene, bagnate con un altro mestolo di brodo e alzate la fiamma a fuoco medio. Unite anche la salvia (15), salate e lasciate cuocere per altri 10 minuti circa, aggiungendo altro brodo se il liquido dovesse asciugarsi troppo.

Nel frattempo, mettete la curcuma e il miele in una ciotola, diluite con un mestolo di brodo (16) e amalgamate il tutto con un cucchiaino (17), poi versate il composto ottenuto nella padella (18).

Mescolate bene, allungate ulteriormente con il brodo, coprite con un coperchio (19) e lasciate cuocere per circa 15 minuti, sempre a fuoco medio. Trascorso questo tempo, aggiungete il farro (20), mescolate il tutto e aggiungete ancora del brodo se vi sembra che nella padella non ci sia abbastanza liquido per permettere al farro di cuocere. Proseguite la cottura per altri 15 minuti, dopodiché spegnete la fiamma (21) e aggiustate di sale, se necessario.

In ultimo, aggiungete i cubetti di barbabietola (22) e i semi di zucca (23), pepate, date un’ultima mescolata e la vostra one-pot di pollo e verdure è pronta per essere servita ben calda (24)!

Conservazione

La one-pot di pollo e verdure si può conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico, per massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione. Potete preparare il brodo in anticipo in modo da accorciare i tempi di preparazione.

Consiglio

Potete realizzare questa ricetta utilizzando gli ingredienti che più vi piacciono o che avete a disposizione: zucca, verze, legumi, riso o altri tipi di cereali... così come la carne, che può essere omessa o sostituita a seconda delle vostre preferenze!

Da: Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Torta melarancia: guida passo passo
Torta melarancia: guida passo passo
(Campobasso)
-

Se gradite i sapori speziati, aromatizzate la vostra torta con cannella, chiodi di garofano tritati e servitela con una buona pallina di gelato alla crema!
  La torta di mele è un dolce genuino che da sempre amiamo e ci è di...

Costine al forno: guida
Costine al forno: guida
(Campobasso)
-

Le costine si possono conservare in frigo per 1-2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.
Un secondo piatto succulento, di quelli che ci si dimentica del bon ton a tavola...

Grostl alla tirolese: guida
Grostl alla tirolese: guida
(Campobasso)
-

Anche la congelazione è possibile seppur non consigliabile per non alterare la consistenza.
  E' uno dei piatti must da gustare in Alto Adige, in un rifugio d'alta quota...

Panini alle cime di rapa: guida passo passo
Panini alle cime di rapa: guida passo passo
(Campobasso)
-

I panini alle cime di rapa sono perfetti anche per arricchire il cestino del pane nella stagione invernale!
  Le cime di rapa, conosciute anche come friarielli nella zona di Napoli, sono...

Involtini di tacchino al sugo: guida
Involtini di tacchino al sugo: guida
(Campobasso)
-

Preparate gli ingredienti, prepariamo assieme gli involtini di tacchino al sugo
  Un'idea semplice e veloce per il pranzo? Provate la nostra ricetta degli...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati