Come fare i Moscardini in umido

(Campobasso)ore 12:03:00 del 19/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Come fare i Moscardini in umido

Per prima cosa pulite i moscardini, quindi con l’aiuto delle forbici separate la testa dai tentacoli e tagliateli a pezzi piccoli..

 

Saltati alla “busara”, accompagnati con i piselli oppure come condimento per la pasta, sono tanti i modi in cui possiamo gustare i moscardini. Questi piccoli molluschi dalla carne tenera stanno bene con tutto e qui vi proponiamo una ricetta tradizionale che amerete per i suoi sapori semplici e intramontabili: i moscardini in umido. Una lunga e dolce cottura permetterà ai molluschi di assorbire tutti gli aromi sprigionati dal sugo di pomodoro, esaltando al meglio il gusto della pietanza. Per completare questo delizioso piatto, ricordate di accompagnarlo con delle fragranti fette di pane tostato: la loro nota croccante renderà ancora più sfiziosi i moscardini in umido!

Conservazione

I moscardini in umido si possono conservare in frigorifero per 2 giorni. E’ possibile congelare la preparazione se avete utilizzato prodotti freschi.

Consiglio

Se vi avanzano dei moscardini in umido usateli per condire un bel piatto di spaghetti, otterrete un primo davvero appetitoso!

Ingredienti
Moscardini
1 kg Pomodorini
100 g ciliegino Passata di Pomodoro
3 cucchiai Vino bianco
1/2 bicchiere Aglio
2 spicchi Prezzemolo
Q.B. Olio di Oliva
Q.B. Sale
Q.B. Pepe
Q.B.
Preparazione
Per prima cosa pulite i moscardini, quindi con l’aiuto delle forbici separate la testa dai tentacoli e tagliateli a pezzi piccoli. Svuotate accuratamente le sacche e aiutatevi con le dita e sciacquateli molto bene. Dopo averle spellate, tagliate anche le sacche a pezzettini e unitele ai tentacoli.
Ora lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi, quindi proseguite tagliandoli a dadini. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva e l’aglio. Unite il prezzemolo ben tritato e quando l’aglio inizia a dorarsi, unite i moscardini. Sfumate tutto con il vino a fiamma molto alta.
Abbassate la fiamma quando il composto sarà completamente evaporato e incorporate i pomodorini. Unite la passata di pomodoro, quindi coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere per circa 30 minuti. Ricordate di dare una mescolata di tanto in tanto.
Portate a termine la cottura, quindi eliminate l’aglio e regolate di sale e pepe. Servite i moscardini in umido ben caldi.

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Campobasso)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Campobasso)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Campobasso)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Campobasso)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Campobasso)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati