Cipolle di Tropea caramellate

(Cagliari)ore 23:15:00 del 31/08/2018 - Tipologia: , Cucina

Cipolle di Tropea caramellate

Le cipolle di Tropea caramellate sono un contorno originale il cui sapore agrodolce si sposa bene con secondi piatti sia di pesce che di carne. Per prepararle dovrete far caramellare le cipolle con acqua e zucchero a fuoco lentissimo..

Le cipolle di Tropea caramellate sono un contorno originale il cui sapore agrodolce si sposa bene con secondi piatti sia di pesce che di carne. Per prepararle dovrete far caramellare le cipolle con acqua e zucchero a fuoco lentissimo.

Sono perfette per chi ama gli abbinamenti tra il dolce e il salato. La cipolla rossa di Tropea è il nome dato alla cipolla rossa coltivata tra Nicotera, in provincia di Vibo Valentia e lungo la fascia tirrenica. Viene prevalentemente prodotta tra Briatico e Capo Vaticano. Le particolari sostanze contenute nei suoli di questa zona la rendono dolce e non amara.

La dolcezza dell’ortaggio dipende dal microclima particolarmente stabile nel periodo invernale, senza sbalzi di temperatura a causa del clima mite dato dalla vicinanza del mare, e dei terreni freschi e limosi, che determinano le caratteristiche pregiate del prodotto. Il gusto è determinato in particolare dalla consistente presenza di zuccheri tra i quali glucosio, fruttosio e saccarosio. Contribuisce alla dieta alimentare con circa 20 calorie per 100 grammi di prodotto fresco. Il bulbo ha molti effetti benefici: uno di questi è il potere antisclerotico che porta beneficio per il cuore e le arterie, e previene il rischio d’infarto.

 

Quando preparare questa ricetta?
La ricetta delle cipolle di tropea caramellate è un antipasto davvero delizioso: la sua semplice realizzazione lo rende perfetto per ogni tipo di stagione.

Preparazione
Per preparare le cipolle di Tropea caramellate iniziate a sbucciare le cipolle.

Affettatele non troppo finemente e ponetele in una pentola capiente.

Unite lo zucchero e mescolate. Infine aggiungete l’acqua.

Mescolate in modo che lo zucchero aderisca bene alle e coprite con un coperchio e accendete il fuoco.

Lasciatele cuocere per circa 2 ore e mezza a fuoco bassissimo.

Di tanto in tanto mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno, facendo attenzione a non romperle.

A fine cottura, otterrete un composto dal colore molto scuro. Le vostre cipolle di Tropea caramellate sono pronte!

Da: QUI

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Cagliari)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Cagliari)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Cagliari)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Cagliari)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Cagliari)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati