Cerchi lavoro? A colloquio col robot!

(Bari)ore 20:16:00 del 15/05/2018 - Tipologia: , Lavoro, Tecnologia

Cerchi lavoro? A colloquio col robot!

Una startup russa ha messo a punto una tecnologia per aiutare le aziende a ricercare e selezionare il personale.

Una startup russa ha messo a punto una tecnologia per aiutare le aziende a ricercare e selezionare il personale. Robot Vera è infatti un'intelligenza artificiale che sfrutta l'apprendimento automatico (ossia la capacità dei computer di apprendere "in autonomia") per intervistare fino a 1500 candidati in un solo giorno lavorativo, valutando potenziali assunzioni a un ritmo altrimenti insostenibile da un reclutatore umano. Tra le aziende che hanno testato il software c'è anche Ikea, che lo ha utilizzato nell'ambito di un progetto pilota andato in scena a Mosca.

COME FUNZIONA ROBOT VERA Il 38enne Alexei Kostarev, che è tra i cofondatori di Robot Vera, ha spiegato al Washington Post che l'obiettivo era di "creare qualcosa che funzionasse come Uber, ma sul versante della selezione del personale". In sostanza, il processo prende il via quando una compagnia fornisce a Vera la descrizione delle posizioni scoperte, in combinazione con una serie di domande su misura per la ricerca dei dipendenti. Collegandosi ad appositi siti per l'inserimento nel mondo del lavoro (in inglese, employment website), l'IA passa quindi in rassegna i curriculum e le lettere di presentazione di varie persone, scegliendo i profili che ritiene idonei. L'ultimo passaggio prevede che Vera chiami il candidato, presentandosi con una frase standard: "Ciao, il mio nome è Vera e sono un robot. Stai ancora cercando un impiego?".

In caso di risposta affermativa, il bot, che è in grado di parlare sia in russo che in inglese, procede con un colloquio telefonico oppure conduce una video intervista per mezzo di un'interfaccia grafica.

QUINDI: A COSA SERVE Vera utilizza l'apprendimento automatico (machine learning), per affinare le proprie capacità di conversazione mano a mano che accumula esperienza. Le interviste durano circa otto minuti, durante i quali l'IA è anche in grado di replicare a interrogativi e dubbi avanzati dai candidati. Al momento, ha detto Kostarev, il software riesce a rispondere in modo puntuale e preciso l'82% delle volte, una percentuale che nei piani dei programmatori è destinata prossimamente a toccare quota 85%. La decisione se assumere o meno i candidati più promettenti rimane tuttavia in mano ai reclutatori in carne e ossa: il bot ha infatti il compito di svolgere una scrematura preliminare, facendo risparmiare tempo alle risorse umane, che di norma devono spendere molte ore per filtrare i profili all'altezza.

C'È POSTO A IKEA? Stando ai dati forniti dagli sviluppatori, attualmente in Russia ci cono 200 aziende che si stanno avvalendo del supporto di Robot Vera, per un totale di circa 50mila interviste al giorno. Tra gli sperimentatori, c'è anche il colosso Ikea, che, come ha confermato la portavoce Daniela Rogosic, lo scorso autunno ha fatto uso del bot per esaminare migliaia di curriculum indirizzati ai propri punti vendita di Mosca. "La selezione iniziale costituisce un lavoro molto gravoso, che sottrae tempo significativo ai nostri specialisti delle risorse umane", ha sottolineato Rogosic, "Per questa ragione abbiamo voluto provare un nuovo approccio, affidandoci a Robot Vera".

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
GILET GIALLI: svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario.
GILET GIALLI: svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario.
(Bari)
-

È l’ultima richiesta degli attivisti aderenti al movimento di protesta francese dei gilet gialli, che incoraggiano i sostenitori del movimento a correre in banca e prelevare i risparmi.
Svuotare i conti correnti per mettere in ginocchio il sistema bancario. È...

Per dare il massimo basta lavorare 4 ore al giorno. BASTA E AVANZA
Per dare il massimo basta lavorare 4 ore al giorno. BASTA E AVANZA
(Bari)
-

Per gli standard odierni, Charles Darwin e Charles Dickens erano fancazzisti in piena regola. Eppure…
Un presupposto fondamentale che guida il pervasivo culto della produttività dei...

Samsung Galaxy S10: ecco la presentazione del 20 febbraio
Samsung Galaxy S10: ecco la presentazione del 20 febbraio
(Bari)
-

I nuovi Samsung Galaxy S10 arriveranno il prossimo 20 febbraio. La casa coreana ha comunicato ufficialmente che l’evento Unpacked si terrà nella città di San Francisco in questa data
I nuovi Samsung Galaxy S10 arriveranno il prossimo 20 febbraio. La casa coreana...

Bonus nido 2019 di 1.500 euro: requisiti e come fare domanda
Bonus nido 2019 di 1.500 euro: requisiti e come fare domanda
(Bari)
-

Il Bonus Nido per i nati gli anni 2019, 2020 e 2021 è aumentato da 1.000 a 1.500 euro con la Legge di Bilancio 2019.
Nella Legge di Stabilità 2019 all'art. 1 comma 488 è stato prorogato ed esteso...

Samsung Galaxy S10 X: 5G a 1400 euro
Samsung Galaxy S10 X: 5G a 1400 euro
(Bari)
-

Samsung Galaxy S10 X potrebbe essere il nome della variante 5G del Samsung Galaxy S10+ che la casa coreana annuncerà il prossimo 20 di febbraio.
Samsung Galaxy S10 X potrebbe essere il nome della variante 5G del Samsung...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati