Ce l'hanno nel DNA: Arabia Saudita non rispetta il minuto di silenzio!

(Bologna)ore 23:25:00 del 10/06/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Ce l'hanno nel DNA: Arabia Saudita non rispetta il minuto di silenzio!

E noi riusciamo a cancellare il Natale e i presepi dalle scuole, togliere i crocifissi e nascondere i nostri simboli religiosi per non offenderli. Questo è il rispetto dei musulmani moderati tanto idolatrati dai nostri buonisti catto-comunisti. E' la loro.

E noi riusciamo a cancellare il Natale e i presepi dalle scuole, togliere i crocifissi e nascondere i nostri simboli religiosi per non offenderli. Questo è il rispetto dei musulmani moderati tanto idolatrati dai nostri buonisti catto-comunisti. E' la loro cultura che noi dovremmo assorbire

Il VITTIMISMO è INUTILE questa è la REALTA' voluta dall'OCCIDENTE, tutto sommato loro ormai sono in una situazione di forza e siamo noi che ormai non navighiamo più con i GALEONI ma solo con le FELUCHE è pure in prestito con interessi da STROZZINI.

Schiaffo alle vittime di Londra

Allo stadio Oval di Adelaide, in Australia, stava per iniziare la sfida valevole per le qualificazioni alla coppa del Mondo tra Asutralia e Arabia Saudita. Tutto normale, se non fosse che in programma c'era un minuto di silenzio per le vittime del terrorismo jihadista che ha insanguinato il London Bridge. Otto morti che meritavano almeno sessanta secondo di rispetto. E invece quando lo speaker dello stadio ha chiesto al pubblico di rimanere in silenzio per ricordare le vittime dell'attentato alla capitale britannica, i giocatori dell'Arabia Saudita, invece di stringersi attorno al cerchio di centrocampo, si sono allontanati e disposti in ordine sparso come se nulla gli interessasse della commemorazione. Senza contare che i compagni sono rimasti comodamente seduti in panchina.

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Confiscato tesoro da 600mila euro a don Euro: il prete aveva anche auto e diamanti
Confiscato tesoro da 600mila euro a don Euro: il prete aveva anche auto e diamanti
(Bologna)
-

Il sacerdote aveva accumulato un vero e proprio tesoro con truffe al vescovo e ai fedeli, spendendone una gran parte in festini e beni di lusso.
Se era stato soprannominato "Don Euro" un motivo c'è, e l'hanno potuto...

Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
(Bologna)
-

Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più piccolo dettaglio per farci credere che siamo fortunati a vivere come viviamo.
Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più...

Ma gli italiani che votano a fare?
Ma gli italiani che votano a fare?
(Bologna)
-

Bankitalia: “Non smontate la Fornero”. Salvini secco: “Non ci ferma nessuno”
In principio fu il Fondo Monetario Internazionale, che sempre attento a mettere...

Ex ufficiale CIA: l'Isis? Solo una propaganda dell'elite mondiale!
Ex ufficiale CIA: l'Isis? Solo una propaganda dell'elite mondiale!
(Bologna)
-

La persona che ultimamente si sta facendo sentire è Amaryllis Fox,un ex ufficiale di servizio clandestino della CIA. Terrorismo? Isis?E’ solo un false flag
La persona che ultimamente si sta facendo sentire è Amaryllis Fox,un ex...

Chi decide cosa leggerai domani sul giornale? Ecco la lista...
Chi decide cosa leggerai domani sul giornale? Ecco la lista...
(Bologna)
-

Tutte le aziende citate sono direttamente collegate fra di loro: grande finanza, banche, assicurazioni, telecomunicazioni, cementifici, costruzioni, farmaceutica, acciaierie, pneumatici, moda.
  IL CORRIERE DELLA SERA: appartiene al gruppo internazionale Mediagroup, è...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati