Ce l'hanno nel DNA: Arabia Saudita non rispetta il minuto di silenzio!

(Bologna)ore 23:25:00 del 10/06/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Esteri, Sociale

Ce l'hanno nel DNA: Arabia Saudita non rispetta il minuto di silenzio!

E noi riusciamo a cancellare il Natale e i presepi dalle scuole, togliere i crocifissi e nascondere i nostri simboli religiosi per non offenderli. Questo è il rispetto dei musulmani moderati tanto idolatrati dai nostri buonisti catto-comunisti. E' la loro.

E noi riusciamo a cancellare il Natale e i presepi dalle scuole, togliere i crocifissi e nascondere i nostri simboli religiosi per non offenderli. Questo è il rispetto dei musulmani moderati tanto idolatrati dai nostri buonisti catto-comunisti. E' la loro cultura che noi dovremmo assorbire

Il VITTIMISMO è INUTILE questa è la REALTA' voluta dall'OCCIDENTE, tutto sommato loro ormai sono in una situazione di forza e siamo noi che ormai non navighiamo più con i GALEONI ma solo con le FELUCHE è pure in prestito con interessi da STROZZINI.

Schiaffo alle vittime di Londra

Allo stadio Oval di Adelaide, in Australia, stava per iniziare la sfida valevole per le qualificazioni alla coppa del Mondo tra Asutralia e Arabia Saudita. Tutto normale, se non fosse che in programma c'era un minuto di silenzio per le vittime del terrorismo jihadista che ha insanguinato il London Bridge. Otto morti che meritavano almeno sessanta secondo di rispetto. E invece quando lo speaker dello stadio ha chiesto al pubblico di rimanere in silenzio per ricordare le vittime dell'attentato alla capitale britannica, i giocatori dell'Arabia Saudita, invece di stringersi attorno al cerchio di centrocampo, si sono allontanati e disposti in ordine sparso come se nulla gli interessasse della commemorazione. Senza contare che i compagni sono rimasti comodamente seduti in panchina.

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
(Bologna)
-

L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi e agevolazioni o ha dato soldi e regali in cambio di favori
L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere...

City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
(Bologna)
-

Ecco l’auto elettrica (90km/h – 200 km di autonomia – costo 10.000 € – consumi praticamente 0) che l’Italia non vuole e la Cina Si… Potenza delle lobby del petrolio!
La Askoll di Vicenza da tre anni non trova sostegno e finanziamenti per un...

Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
(Bologna)
-

Neve nera in Siberia, l’inquietante fenomeno preoccupa gli scienziati: cosa sta succedendo
Da alcuni giorni diverse città della Siberia sudoccidentale vengono investite da...

Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
(Bologna)
-

Nessuna autocritica, toni grillini col governo, pubblico è una curva. L'Altra strada è l'eterna riproposizione di sé come progetto politico
Anche la presentazione del libro diventa uno spettacolo populista, che affoga la...

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
(Bologna)
-

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.
Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati