Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla

(Milano)ore 08:39:00 del 07/09/2019 - Tipologia: , Salute

Carenza di vitamine: sintomi e come prevenirla

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. .

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE - Il nostro corpo umano per il 99% è costituito da ossigeno, carbonio, idrogeno, calcio, fosforo ed azoto. Ma abbiamo anche sodio, zolfo, cloro, potassio e magnesio all’interno del nostro organismo. Sono tutti considerati necessari ed in più vi sono tredici vitamine: di queste, quattro sono liposolubili e nove sono solubili in acqua. Quelle che perdiamo con più facilità sono, ovviamente, quelle idrosolubili che vengono eliminate dal nostro corpo durante le fasi in cui uriniamo.

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE -Per cui queste vitamine non sono fondamentali per i nostri corpi ma potrebbero comunque essere fonte di problematica se ne abbiamo carenza. Per cui quotidianamente dobbiamo tenere d’occhio, sempre, l’assunzione giornaliera di vitamine e minerali

Esistono diversi modi nei quali vengono classificate le vitamine, ma i più usati sono due: la solubilità e l'ordine alfabetico.

Altri due termini che ti risulteranno abbastanza familiari potrebbero infatti essere idrosolubili e liposolubili. Le vitamine idrosolubili sono quelle che si sciolgono in acqua, il che significa che quando il tuo corpo ne ha in eccesso, le elimina facilmente attraverso sudore, urine e feci. Sono, nello specifico, quelle del gruppo B e C.

SINTOMI E PREVENZIONE CARENZA VITAMINE -Le vitamine liposolubili, invece, sono simili ai grassi e un loro eccessivo accumulo nel tessuto adiposo potrebbe crearti dei problemi. Sto parlando dei gruppi A, E, D e K.

Ma come già starai immaginando, la classificazione più comune è quella che viene fatta per ordine alfabetico. Viene utilizzata principalmente per comodità anche se è leggermente imprecisa, in quanto non sempre indica la vitamina, ma una sostanza che si comporta come tale. È però utile come elenco di nutrienti essenziali:

  • Vitamina A: retinoidi

  • Vitamina B: un gruppo di vitamine idrosolubili

  • Vitamina C: acido ascorbico

  • Vitamina D: gruppo di pro-ormoni liposolubili

  • Vitamina E: tocoferoli

  • Vitamina F: acidi grassi essenziali

  • Vitamina G: riboflavina (in realtà, è la vitamina B2 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina H: biotina (in realtà, è la vitamina B8 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina I: inositolo (in realtà, è la vitamina B7 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina J: colina (di solito inserito nel gruppo B)

  • Vitamina K: un gruppo di composti che favoriscono la coagulazione

  • Vitamina L: acido antranilico

  • Vitamina M: acido folico (in realtà, è la vitamina B9 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina N: acido alfa-lipoico, un potente antiossidante

  • Vitamina P: bioflavonoidi (la lettera O al momento non viene usata)

  • Vitamina PP: Niacina (in realtà, è la vitamina B3 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina Q: ubichinone

  • Vitamina R: acido paramminobenzoico (in realtà, è la vitamina B10 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina S: acido pteroil-eptaglutammico (in realtà, è la vitamina B11 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina T: tocotrienoli (di solito si classifica all'interno del gruppo E)

  • Vitamina U: metilmetionina

  • Vitamina V: Probabilmente correlata al coenzima NAD/NADH, che svolge una funzione antiossidante

  • Vitamina W: acido pantotenico (in realtà, è la vitamina B5 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina Y: piridossina (in realtà, è la vitamina B6 e appartiene al gruppo B)

  • Vitamina Z: zinco, oligoelemento essenziale proposto come vitamina

Le conseguenze della carenza di vitamine

A parte alcune eccezioni, come i gruppi D e K, le vitamine non vengono prodotte direttamente dal tuo corpo, ma devono essere introdotte attraverso gli alimenti giusti o l'utilizzo di integratori. Ed è importante che tu ti assicuri di mantenere un buon apporto vitaminico al tuo organismo, perché un'eventuale carenza può comportare problemi anche a distanza di anni.

In generale, tutti i gruppi che ti ho elencato hanno proprietà antiossidanti che, se vengono a mancare, espongono il tuo corpo a un maggiore rischio di infezioni o malattie neurodegenerative. Per farti alcuni esempi, l'acido folico, cioè la B9, è fondamentale per la maturazione dei globuli rossi e la sua mancanza potrebbe dare origine a una forma di anemia. In gravidanza, poi, non puoi assolutamente farne a meno, per non esporre il bambino al rischio che il suo sistema nervoso non si sviluppi in modo corretto e incorra quindi in patologie come la spina bifida o problemi come un parto prematuro.

Allo stesso modo, senza tutta la vitamina D di cui hai bisogno, potresti ritrovarti con ossa più fragili e soffrire di osteoporosi in età più avanzata. In mancanza della vitamina A, invece, a risentirne sarebbero il tuo fegato e la tua vista.

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Passata di pomodoro? Un grande alleato contro l'infertilita' maschile
Passata di pomodoro? Un grande alleato contro l'infertilita' maschile
(Milano)
-

PASSATA DI POMODORO CONTRO L'INFERTILITA' MASCHILE - Da un ingrediente chiave della dieta mediterranea, immancabile condimento per pizza e pasta, un insolito 'antidoto' contro l'infertilità maschile.
PASSATA DI POMODORO CONTRO L'INFERTILITA' MASCHILE - Da un ingrediente chiave...

Sindrome dell'intestino irritabile: dieta
Sindrome dell'intestino irritabile: dieta
(Milano)
-

La sindrome dell'intestino irritabile è una condizione molto comune e debilitante, che interessa circa il 10% della popolazione, soprattutto di sesso femminile e con un tasso più alto di prevalenza dai 20 ai 50 anni
SINDROME COLON IRRITABILE DIETA - La Sindrome del colon irritabile, chiamata...

Quanto costa avere un tumore oggi in Italia?
Quanto costa avere un tumore oggi in Italia?
(Milano)
-

Avere un tumore oggi costa al malato oltre 40mila euro all’anno
QUANTO COSTA UN TUMORE OGGI IN ITALIA - Per quali ragioni un paziente affetto...

Dieta con la pasta? Ecco i migliori condimenti leggeri che puoi abbinare
Dieta con la pasta? Ecco i migliori condimenti leggeri che puoi abbinare
(Milano)
-

CONDIMENTI LEGGERI PER PASTA - Mangiare piattoni di pasta e dimagrire è il sogno di molti, che puntualmente rinunciano a questo piatto nazionale per paura di ingrassare.
CONDIMENTI LEGGERI PER PASTA - Mangiare piattoni di pasta e dimagrire è il sogno...

Stop ai succhi: fino a 5 anni i bimbi dovrebbero bere solo acqua e latte
Stop ai succhi: fino a 5 anni i bimbi dovrebbero bere solo acqua e latte
(Milano)
-

SUCCHI AI BAMBINI FANNO MALE - Per i primi cinque anni di vita i bambini devono bere acqua e latte.
SUCCHI AI BAMBINI FANNO MALE - Per i primi cinque anni di vita i bambini devono...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati