Card del Fiorentino: musei tutto l'anno per 10 euro!

(Firenze)ore 21:05:00 del 25/08/2019 - Tipologia: , Cultura, Luoghi da visitare

Card del Fiorentino: musei tutto l'anno per 10 euro!

Un pass nominativo al costo di 10 euro che a partire dal prossimo 1 ottobre consentirà a tutti i fiorentini e residenti nell’area della Città metropolitana di accedere gratuitamente ai Musei Civici di Firenze. .

CARD DEL FIORENTINO COME FUNZIONA - Sarà così che funzionerà la “Card del fiorentino”, tessera che sarà  resa disponibile ai  fiorentini al fine di visitare tutti i musei civici quante volte si voglia. La card, già approvata dall’intera giunta Comunale, è un’innovazione che va ad aggiungersi alle altre iniziative già presenti per ammirare la bella Firenze. Tra queste: la prima domenica di ogni mese gratuita e il lunedì a costo zero nei musei civici per i giovani europei tra i 18 e i 25 anni. O ancora la Firenze Card acquistabile da chiunque, 85 euro per 72 ore, che include anche i musei statali.

L’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi spiega:

CARD DEL FIORENTINO COME FUNZIONA - È un’operazione nata da un approccio rivoluzionario, è impossibile trovare altre città che per dieci euro permettono l’accesso a così tanti palazzi. Era una promessa fatta in campagna elettorale. Promessa che abbiamo mantenuto anche per recuperare una parte di pubblico che altrimenti non ci sarebbe stato.

Un modo per portare più amanti dell’arte e della storia nei musei: “Spero che questo “passaporto culturale” avvicini ancor di più i fiorentini ai loro musei. È un servizio di base che mi auguro sarà proposto da altre città, un messaggio importante perché Firenze ha il dovere di rivendicare la sua centralità nella cultura”.

Utile a tutti gli amanti dell’arte

Inoltre, ha proseguito Sacchi:

CARD DEL FIORENTINO COME FUNZIONA - Il prezzo simbolico  avvicinerà i cittadini alle bellezze della nostra città. Stupori che spesso, purtroppo, non sono conosciute. Il mio sogno, se questa fase sperimentale dovesse avere successo, è di ampliare l’offerta ai musei gestiti dal Mibac e dalle fondazioni private.

Come detto, della Card del Fiorentino potranno fruire tutti i fiorentini e i residenti nell’area della Città metropolitana; in particolare, però, a chi è rivolta questa Card? E soprattutto, questa iniziativa è rivolta a un determinato tipo di pubblico con l’intento di avvicinarlo ai luoghi della cultura? “Nel mio pensiero spero che la card possa avvicinare e allargare il pubblico della cultura”, risponde alla nostra domanda Sacchi. “Sempre più spesso si parla di ‘audience development’ nel mondo della cultura, e alla logica dell’ampliamento del pubblico si collega questa iniziativa, rendendo facile ed economico l’accesso ai musei. Lo scopo è coinvolgere le famiglie, pensando magari che i genitori possano regalare ai figli la Card, e avvicinare i fiorentini che ancora non hanno avuto la possibilità o l’occasione di visitare i musei della città. Credo che facilitare l’accesso e avere una tessera in tasca invece di acquistare ogni volta un biglietto diverso sia molto funzionale”. Con la Card sarà possibile visitare il Museo di Palazzo Vecchio (compresi il percorso degli scavi, la Torre di Arnolfo e la mostra degli Arazzi nel Salone de’ Dugento), il Museo di Santa Maria Novella, il Museo Novecento, il Museo Stefano Bardini, la Cappella Brancacci e la Fondazione Salvatore Romano, il Forte di Belvedere e le torri e le porte dell’ex cinta Muraria (Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana e Baluardo San Giorgio). Il pass inoltre consentirà l’accesso nei Musei civici attualmente ad accesso gratuito: Memoriale di Auschwitz, Museo del ciclismo Gino Bartali e Museo del Bigallo. Per usufruire delle 3 visite gratuite previste dalla Card, è necessario prenotare seguendo le istruzioni indicate sul sito istituzionale dei Musei civici (qui il link).

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Nobel Letteratura 2019: l'Europa comanda ancora
Nobel Letteratura 2019: l'Europa comanda ancora
(Firenze)
-

PREMIO NOBEL LETTERATURA 2019 - L'Accademia Svedese si è pronunciata: il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura del 2019 è Peter Handke.
PREMIO NOBEL LETTERATURA 2019 - L'Accademia Svedese si è pronunciata: il...

Giordania: GUIDA
Giordania: GUIDA
(Firenze)
-

L’ingresso a Petra costa 50 dinari, ma potete acquistare online il Jordan Pass a 70 dinari che permette di visitare Petra e oltre 50 siti Giordani oltre a comprendere il visto di ingresso (che costa 40 euro).
  GIORDANIA COSA VEDERE - La Giordania va di moda! Lo si era incominciato a...

Halloween 2019: migliori posti da visitare
Halloween 2019: migliori posti da visitare
(Firenze)
-

POSTI DA VISITARE HALLOWEEN 2019 - Tutti il 31 ottobre cercano di passare una serata inquietante e lugubre.
POSTI DA VISITARE HALLOWEEN 2019 - Tutti il 31 ottobre cercano di passare una...

Domeniche gratis musei italiani: finalmente tornano!
Domeniche gratis musei italiani: finalmente tornano!
(Firenze)
-

DOMENICHE GRATIS MUSEI ITALIANI - L'annuncio era atteso.
DOMENICHE GRATIS MUSEI ITALIANI - L'annuncio era atteso. Ritornano, alla vecchia...

City break: un nuovo modo per fare turismo
City break: un nuovo modo per fare turismo
(Firenze)
-

C’è un nuovo modo di viaggiare. Il modo preferito da una nuova generazione, trasversale e transgenerazionale, attenta ai contenuti ma anche alla forma.
CITY BREAK SIGNIFICATO - È la vacanza migliore che si possa fare. Dura poco, il...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati