Cambiamenti climatici? A breve non avremo cibo. Ecco perche'

(Roma)ore 18:46:00 del 11/09/2018 - Tipologia: , Denunce, Economia, Sociale

Cambiamenti climatici? A breve non avremo cibo. Ecco perche'

Se i cambiamenti climatici continueranno allo stesso ritmo, è prevista una riduzione della produzione vegetale mondiale.Ecco perchè .

Se i cambiamenti climatici continueranno allo stesso ritmo, è prevista una riduzione della produzione vegetale mondiale.Ecco perchè

Le conseguenze del riscaldamento globale sono molte, sia per la natura che per tutti gli esseri che abitano il pianeta. Se i cambiamenti climatici continueranno al ritmo previsto dagli esperti, il peggio accadrà: resteremo senza cibo .

I cambiamenti ambientali, tra cui i cambiamenti climatici, l’inquinamento atmosferico, la scarsità di acqua e la salinizzazione, minacciano la produzione agricola e la salute a livello mondiale. Secondo diverse ricerche, esistono prove del fatto che i cambiamenti ambientali ridurranno i raccolti delle colture di base , ma l’impatto su verdure e legumi, componenti importanti di diete sane, rimane in gran parte sconosciuto.

Una ricerca sviluppata dall’Università dell’Arizona e pubblicata lo scorso giugno nel portale specializzato PNAS mostra risultati deludenti .

Gli esperti hanno recensito le prove disponibili, vale a dire, studi sperimentali tra il 1975 e il 2016 sull’ impatto dei cambiamenti ambientali dei rendimenti e la qualità nutrizionale delle verdure .

Per questo studio hanno preso in considerazione fattori quali: gli effetti della temperatura ambientale, le concentrazioni di anidride carbonica (CO2) troposferica e ozono (O3), la disponibilità di acqua e la qualità nutrizionale di verdure e legumi.

Hanno scoperto che il cambiamento ambientale avrebbe un impatto negativo sulle rese degli ortaggi se non ci fossero risposte adeguate per il settore agricolo .

[video]

Da: QUI

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE

(Roma)
-


RIMBORSI TARIFFE 28 GIORNI NEWS - Altro che rimborsi rapidissimi, c'è "puzza...

Crisi dei negozi infinita: 1 su 4 prevede chiusura entro fine anno
Crisi dei negozi infinita: 1 su 4 prevede chiusura entro fine anno
(Roma)
-

CRISI NEGOZI ITALIANI SOTTO CASA - Secondo un recente sondaggio condotto da SWG per Confesercenti è emerso che un negozio di vicinato su quattro prevede la chiusura a fine anno con bilancio negativo e due su dieci prevedono la riduzione della forza lavoro
CRISI NEGOZI ITALIANI SOTTO CASA - Secondo un recente sondaggio condotto da SWG...

Maturita' 2020: ecco il calendario e date delle prove scritte
Maturita' 2020: ecco il calendario e date delle prove scritte
(Roma)
-

Il Ministero dell’Istruzione ha fornito il calendario delle festività e degli esami di Stato 2019/2020.
CALENDARIO PROVE SCRITTE MATURITA' 2020 - Il Ministero dell'Istruzione ha reso...

Tanti italiani si sentono dei falliti: un baratro psicologico
Tanti italiani si sentono dei falliti: un baratro psicologico
(Roma)
-

PERCHE' TI SENTI UN FALLITO? Parliamo di una sensazione associata al non essere riusciti a raggiungere gli obiettivi sperati a lungo o a breve termine
PERCHE' TI SENTI UN FALLITO? Parliamo di una sensazione associata al non essere...

La Sapienza di Roma miglior universita' Italiana
La Sapienza di Roma miglior universita' Italiana
(Roma)
-

MIGLIOR UNIVERSITA' ITALIANA LA SAPIENZA DI ROMA - La Sapienza si conferma tra le migliori università al mondo e prima università italiana.
MIGLIOR UNIVERSITA' ITALIANA LA SAPIENZA DI ROMA - La Sapienza si conferma tra...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati