Calcio e politica: derby di Genova rinviato, che vergogna!

PRATO ore 12:36:00 del 23/02/2015 - Tipologia: Calcio, Politica

Calcio e politica: derby di Genova rinviato, che vergogna!

Calcio e politica: derby di Genova rinviato, che vergogna! Stadi italiani precari, manti erbosi penosi, simboli del degrado italiano dello sport più amato al mondo.

Derby di Genova rinviato ancora una volta. Perchè Marassi non ha i teloni? E se ci sono perchè non sono utilizzati? Il rinvio di Samp-Genoa è l’ennesima sconfitta del calcio italiano. Sulla vicenda Parma Tavecchio dice che non si possono iscrivere ai campionati chi non ha garanzie finanziarie: non bastano i soldi, servono garanzie strutturali e organizzative, su cui la Federcalcio è sempre venuta meno, chiudendo entrambi gli occhi.Il San Paolo, ad esempio è uno stadio impraticabile. Ha una autorizzazione alle gare ‘bomba’ pronta ad esplodere e quando esploderà saremo tutti bravi a dire che bisognava fare qualcosa. La cosa da fare è mettere in galera tutti i dirigenti che chiudono gli occhi sulle strutture del calcio: stadi, arbitri, media, lobby, poteri occulti, finanza. Questo è diventato il pallone, una enorme truffa ai danni della gente, non solo dei tifosi.

Quando si parla di stadi vuoti forse ci si dimentica di quelle mandrie di sub-uMani che mettono a ferro e fuoco le città in occasione di molte partite, derby, trasferte in città "rivali" (rivalità di discendenza medioevale)! Forse ci si dimentica di una regola assolutamente generale: "il troppo stroppia", una volta c'era la partita della domenica e 90° minuto, adesso ci sono partite 3-4 giorni la settimana con ampio "commentario" pre e post partita (in cui si riesce a parlare del nulla per ore)... magari qualcuno si "stanca" prima del pre-partita? Ultima nota di colore: quando si dice che una partita della nazionale ha avuto il 40% di share e/o che ha avuto 24 milioni di spettatori sarebbe tempo di considerare l'altro 60% e/o 36 milioni ai quali del bestiario calcistico "non gliene potrebbe fregare di meno"!

Questione stadi di proprietà. Per capirci i ricavi stimati dell'Allianz Arena sono circa 130 milioni l'anno solo per i biglietti, aggiungiamoci lo sponsor (le assicurazioni si sà, fruttano bene...) e in tutto diremmo che 200-250 milioni se li segnino in bilancio. In Italia solo la Juve ha il proprio stadio ma i numeri sono molto inferiori ai bavaresi, infatti solo 45 milioni (destinati a raddoppiare nel corso degli anni) dagli spettatori e poco più dagli sponsor. Molti tifosi juventini, infatti, si sono lamentati dei prezzi dei biglietti (35 euro per la curva), ma questo, purtroppo, è il prezzo da pagare per avere uno stadio di proprietà.

I costi sono alti, per l'Allianz ad esempio sono stati spesi 340 milioni mentre per lo Juventus stadium solo 120 milioni(ecco anche il perchè delle differenze di guadagno). Quindi ricapitolando in media i ricavi delle italiane per lo stadio sono circa il 10-15% del fatturato, mentre se ne avessero uno proprio salirebbe al 25% (in alcuni casi anche 30-35%). Per esempio se la Juve con un fatturato di 100 all'Olimpico guadagnava 15 milioni, al Juventus Stadium almeno 25-30(solo biglietti intendiamo) e avrebbero ancora la possibilità di sponsorizzare chiunque vogliano! Poi avere i propri stadi sarebbe perfetto perche oltre al fattore sicurezza e al degrado(essendo dei comuni gli attuali campi presentano sempre problemi di ogni genere e chi li gestisce è restio a spendere) si guadagnerebbe in bellezza e si potrebbero gustare le partite molto di più, in campi fatti apposta per il calcio piuttosto che per le olimpiadi o multidiscipline.

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Pignoramento e Decreto Semplificazioni: cosa cambia
Pignoramento e Decreto Semplificazioni: cosa cambia

-

Il decreto Semplificazioni, diventato legge, cambia le regole del pignoramento di immobili. Il debitore che vive nella casa dovrà andarsene solo dopo il decreto di trasferimento.
Il decreto Semplificazioni, diventato ormai legge, prevede una modifica...

Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia
Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia

-

Sì alle bici contromano nei centri abitati e ai semafori i ciclisti avranno la precedenza e potranno circolare sulle corsie riservate agli autobus e ai taxi
Bici in città: è in discussione in commissione Trasporti alla Camera il nuovo...

La Tav non conviene: ma sara' VERO?
La Tav non conviene: ma sara' VERO?

-

La strana analisi costi-benefici promossa dal ministero delle Infrastrutture
Sarà vero che i costi della Tav superano di sette, addirittura otto miliardi di...

Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO
Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO

-

Quanto prenderò per il reddito di cittadinanza esattamente (ammesso che ne abbia diritto)? Ecco come calcolarlo.
Come posso calcolare quanto mi spetta per il reddito di cittadinanza? Facciamo...

Luigi Di Maio proporra' di allearsi con le liste civiche
Luigi Di Maio proporra' di allearsi con le liste civiche

-

Luigi Di Maio annuncia una rivoluzione interna al Movimento 5 Stelle per quanto riguarda le elezioni locali.
Il Movimento 5 Stelle si appresta a dar vita a una nuova rivoluzione interna,...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati