Buffon IMBARAZZANTE: rigore netto e sacrosanto. SI E' SEMPRE TERRONI DI QUALCUNO!

(Palermo)ore 22:45:00 del 14/04/2018 - Tipologia: , Calcio, Denunce

Buffon IMBARAZZANTE: rigore netto e sacrosanto. SI E' SEMPRE TERRONI DI QUALCUNO!

Ho visto il capitano della nazionale italiana, oltre che della squadra bianconera, inerpicarsi su un sentiero sconnesso e improbabile nel quale l’arbitro pecca di cinismo nell’applicazione di un regolamento. Il cuore..

Ho visto il capitano della nazionale italiana, oltre che della squadra bianconera, inerpicarsi su un sentiero sconnesso e improbabile nel quale l’arbitro pecca di cinismo nell’applicazione di un regolamento. Il cuore. L’italiano che parla del cuore, l’organo nazionale. Il cuore del direttore di gara paragonato ad un bidone dell’immondizia è stata una metafora così povera e scarnificata da lasciarmi cadere le braccia.

Un’accozzaglia di comportamenti scoordinati

Non ne ho mai avuto una venerazione personale, ma ho sempre ammirato Gianluigi Buffon, un portiere di talento puro. Ascoltarlo formulare pensierini da dettato di scuola elementare a valle di una prestazione maiuscola della propria squadra mi conferma lo stato catatonico della cultura sportiva italiana – nella quale si è convinti di poter strattonare un arbitro e mandarlo a quel paese nella certezza di farla franca, o si usa (da laureati) un inglese stentato per sfottere o insultare l’avversario che parla un’altra lingua. Una accozzaglia di comportamenti scoordinati che ricorda quei turisti italiani che vedi scendere dagli aerei, quando sei all’estero.

È il simbolo triste dell’Italia

Li riconosci da chilometri di distanza, atterrano in una città straniera e si prendono a gomitate tra loro parlandosi in codice e immaginando che quel luogo sia di loro proprietà. Si prova imbarazzo. Ne ho provato anche per Buffon. E provarlo mentre ascolti un campione del mondo lascia un discreto amaro in bocca. È il simbolo triste dell’Italia, alla ricerca perenne di scuse. Alla quale neppure un quarantenne che ha avuto e dato tanto alla vita sportiva riesce a regalare qualche breve sprazzo di saggezza – un “Ci ho provato, ora ci proveranno altri”. Tutti avvinghiati alle proprie sedie ormai stantie. Peccato.

Da: QUI

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE
Volete sapere le vere emergenze? In Italia 1,2 bambini vivono in condizioni di poverta'! assoluta!
Volete sapere le vere emergenze? In Italia 1,2 bambini vivono in condizioni di poverta'! assoluta!
(Palermo)
-

L’organizzazione non governativa denuncia come in Italia 1,2 milioni di minori vivano in condizioni di povertà assoluta e come vi sia un enorme divario educativo tra quartieri poveri e ricchi delle città.
1,2 milioni di bambini e adolescenti vivono in Italia in condizioni di povertà...

Microchip negli umani? NON saranno facoltativi!
Microchip negli umani? NON saranno facoltativi!
(Palermo)
-

Le tecnologie progettate specificamente per tracciare e monitorare gli esseri umani sono in sviluppo da almeno due decadi.
 Nel mondo virtuale, i software sono oggi in grado di osservarci in tempo reale,...

Euro? UNA fake news monetaria, un ESPERIMENTO FALLITO sulla NOSTRA PELLE. SALVIAMOCI
Euro? UNA fake news monetaria, un ESPERIMENTO FALLITO sulla NOSTRA PELLE. SALVIAMOCI
(Palermo)
-

Settimanali e quotidiani hanno iniziato una campagna terroristica per descrivere come e qualmente questo paese sprofonderebbe nel più nero degli abissi se dovesse uscire dall’euro, unico scudo della nostra malandata economia.
Settimanali e quotidiani hanno iniziato una campagna terroristica per descrivere...

1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
(Palermo)
-

«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella 2000».
«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella...

Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
(Palermo)
-

L'Europa attacca ancora una volta l'Italia. E questa volta, a farne le spese, è il vino.
Dopo lo spumante, la Commissione europea ha dato il via libera alla...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati