Bolzano regina d'Italia per qualita' della vita: le grandi citta'? LE PEGGIORI

(Napoli)ore 12:09:00 del 10/04/2019 - Tipologia: , Ambiente, Economia, Sociale

Bolzano regina d'Italia per qualita' della vita: le grandi citta'? LE PEGGIORI

La classifica delle città con la migliore qualità della vita secondo Avvenire, spicca Bolzano ancora una volta. .

Continuiamo a trattare il tema della qualità della vita e delle città in cui si vive bene. Stavolta lo studio è stato realizzato dal quotidiano ‘Avvenire’, in collaborazione con la Scuola di economia civile e con il supporto di Federcasse e ha considerato alcune variabili come le reali opportunità di trovare lavoro, servizi ottimali, demografia e famiglia, salute, impegno civile, ambiente turismo e cultura, servizi alla persona, legalità e sicurezza, lavoro, inclusione economica, capitale umano, accoglienza.

Mescolando tutti questi elementi ‘Avvenire’ ha creato la lista delle città italiane dove si vive meglio.

La classifica Ben Vivere, Bolzano in testa

Bolzano è ancora una volta in testa. La città altoatesina si conferma sul podio anche in questa classifica. Prima per qualità della vita seguita da Trento e Pordenone, rispettivamente seconda e terza. Nella top ten troviamo anche Firenze, Parma, Pisa, Milano, Bologna, Gorizia e Udine.

Sono queste le 10 città dove secondo Avvenire si vive meglio considerando tutti i fattori citati. Dallo studio emerge che le città dove solitamente si vive meglio sono quelle di media grandezza rispetto alle grandi metropoli dove si paga spesso una scarsa qualità ambientale e come fa notare  Francesco Riccardi “una minore attenzione alle relazioni”.

Le grandi città non brillano

Nonostante tutto Milano, che è una grande città, conquista il settimo posto mentre le altre big sono Venezia che si trova in 20esima posizione, Roma alla 40esima, Torino alla 42esima, Palermo 93esima e Napoli 106esima. Le città del Sud sono tutte posizionate nella seconda metà della classifica e pagano in particolare per la disoccupazione, la ricchezza e servizi pubblici scarsi. Ultima in classifica, dunque maglia nera, è Crotone di poco anticipata da Reggio Calabria, Vibo Valentia, Enna e Napoli.

La classifica completa con i vari parametri da considerare si trova a questa pagina.

Da: QUI

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
(Napoli)
-

Si chiama Sogin e pochi la conoscono: è la società creata ad hoc per gestire la denuclearizzazione in Italia, dopo il referendum del 1987 e lo spegnimento delle centrali
Se pensavate di aver chiuso con il nucleare più di 30 anni fa, vi siete...

FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
(Napoli)
-

State sereni, il suo obiettivo lo ha raggiunto: far mangiare tutti gli sciacalli che ci giravano intorno!
Mose, con le tangenti di Galan appartamenti di lusso a Dubai. Sequestrati 12,3...

La prima, STORICA foto di un BUCO NERO
La prima, STORICA foto di un BUCO NERO
(Napoli)
-

Gli scienziati del progetto internazionale Event Horizon Telescope (Eht) hanno pubblicato la prima, storica immagine di un buco nero
La prima, storica immagine di un buco nero è stata appena presentata al mondo...

I 12 miliardi di Debito di Roma? LI PAGHERANNO GLI ITALIANI.
I 12 miliardi di Debito di Roma? LI PAGHERANNO GLI ITALIANI.
(Napoli)
-

L’annuncite acuta del M5S non è una novità nel panorama politico, basti pensare al contratto con gli italiani di Berlusconi, alle promesse di Renzi o al retaggio della Prima Repubblica
L’annuncite acuta del M5S non è una novità nel panorama politico, basti pensare...

I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
(Napoli)
-

La ong aperta da Luca Casarini e altri esponenti dei centri sociali e dell'associazionismo rosso per mettere in mare la nave Mare Jonio, svelano sì i soldi che fino a oggi gli sono arrivati nel portafogli, ma non pubblicano alcun nome se non quelli che gi
Non è tanto quello che dice, quanto piuttosto quello che no dice. Perché i...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati