Bocconcini di prugne e bacon: guida passo passo

(Catania)ore 19:30:00 del 01/12/2018 - Tipologia: , Cucina

Bocconcini di prugne e bacon: guida passo passo

Si consiglia di consumare i bocconcini di prugne e bacon al momento..

 

Cercate un finger food espresso altamente sfizioso? Ecco l’idea per voi: bocconcini di prugne e bacon. Un croccante vortice di bacon racchiude una polposa prugna che, con il suo gusto zuccherino, crea un piacevole contrasto di sapori dolci e salati che abbiamo imparato ad apprezzare in altre preparazioni come il baccalà con le prugne. Arrotolare e infornare: bastano due semplici mosse per portare in tavola un antipasto godurioso e sostanzioso, da riservare alle occasioni speciali, quelle in cui ci si può concedere qualche peccato di gola in più!

Ingredienti per 8 bocconcini

Prugne disidratate denocciolate 8 Bacon 8 fette Salvia 8 foglie

Come preparare i Bocconcini di prugne e bacon

Bocconcini di prugne e bacon

Per realizzare i bocconcini di prugne e bacon per prima cosa stendete le fettine di bacon su un tagliere (1), adagiate su una estremità una prugna secca denocciolata (2) e arrotolate il bacon (3) in modo da avvolgere completamente il frutto.

Adagiate i rotolini ottenuti su una teglia rivestita con carta da forno (4) così che siano ben distanziati (5) e cuocete in forno statico a 180° per circa 25 minuti in modo da dorare il bacon. Una volta pronti, sfornate i bocconcini di prugne e bacon (6), lasciateli intiepidire e poi serviteli profumandoli con foglioline di salvia.

Conservazione

Si consiglia di consumare i bocconcini di prugne e bacon al momento.

Consiglio

Aggiungete qualche cubetto di formaggio all’interno per ottenere un gustoso effetto filante!

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Catania)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Catania)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Catania)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Catania)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Catania)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati