Bocconcini di pollo all'uva, guida

(Campobasso)ore 09:45:00 del 17/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Bocconcini di pollo all'uva, guida

I bocconcini di pollo all’uva si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Si sconsiglia la congelazione dopo la cottura..

 

Con l’arrivo dell’autunno si apre ufficialmente la stagione dell’uva!

Il suo più prestigioso impiego è senza dubbio quello della vinificazione, ma vi darà grandi soddisfazioni anche l’utilizzo in cucina di questi dolci acini.

Dal risotto alle crostatine, abbiamo sperimentato ricette per tutti i gusti e le portate!

Qui vogliamo stuzzicare la vostra curiosità con un secondo piatto dalla cremosità unica, aromatico e profumato: i bocconcini di pollo all’uva.

Una saporita dadolata di pollo dalle tinte vinaccia che colorerà con gusto la vostra tavola autunnale. E per completare il vostro menù settembrino preparate delle deliziose pappardelle con speck e funghi porcini!

Ingredienti:

800 g di petto di pollo

200 g di uva rossa

400 g di vino rosso

2 spicchi di aglio

2 rametti di rosmarino

farina

olio

sale

pepe

Procedimento

Tagliate la carne del pollo in bocconcini di un paio di centimetri e passateli leggermente nella farina

Scaldate l’olio in un tegame largo e aggiungete gli spicchi d’aglio non spellati e il rosmarino

Dopo un minuto adagiate i pezzetti di pollo e fate rosolare a fuoco vivace, girandoli spesso per indorare ogni lato

Versate a questo punto il vino rosso, chiudete con il coperchio e proseguite la cottura per 20 minuti circa a fiamma bassa

Nel frattempo lavate e mondate l’uva. Quando i 20 minuti saranno trascorsi, eliminate l’aglio e il rosmarino dal tegame e aggiungete gli acini d’uva

Chiudete di nuovo con il coperchio e proseguite la cottura per altri 10 minuti

Conservazione

I bocconcini di pollo all’uva si conservano in frigorifero per un paio di giorni. Si sconsiglia la congelazione dopo la cottura.

Consiglio

In alternativa al Marsala potete usare un vino dolce come il Moscato.

 

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Campobasso)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Campobasso)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Campobasso)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Campobasso)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Campobasso)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati