Biscotti ai fichi, guida

(Trento)ore 10:10:00 del 15/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Biscotti ai fichi, guida

Per preparare i biscotti ai fichi come prima cosa realizzate la pasta frolla. Versate nella ciotola di una planetaria il burro morbido tagliato a cubetti (1), un pizzico di sale (2) e la scorza di mezzo limone .

Per salutare la stagione estiva in bellezza abbiamo preparato dei deliziosi biscotti ai fichi. Questi piccoli scrigni fragranti sono realizzati con una frolla morbida, ma allo stesso tempo croccante in superficie e custodiscono un ripieno dall'inconfondibile gusto zuccherino, che solo questo frutto riesce a regalare. Basterà realizzare una sorta di marmellata, cotta in pochi minuti e addensata con l'aggiunta di biscotti secchi sbriciolati! Preparate anche voi questi biscotti ai fichi e gustateli appena sfornati, per una merenda coi fiocchi! Consiglio

Preparate la frolla ed il ripieno con un giorno d'anticipo. In questo modo sarà più facile realizzare i biscotti. 

Al posto dei biscotti digestive, utilizzati nel ripieno, è possibile utilizzare farina di nocciole o mandorle. 

La frolla dei biscotti di fichi

Per prima cosa preparate una frolla mescolando 150 gr di farina 0 con 40 gr di amido di mais, 10 gr di farina di nocciole, un cucchiaino scarso di lievito, 50 gr di zucchero, e 60 gr di burro.
Impastate tutto con le mani formando delle briciole e poi aggiungete 1 uovo e una tazzina di latte.
Lasciate riposare in frigorifero il composto avvolto nella pellicola e intanto preparate il ripieno dei biscotti.

Il ripieno

Noi vi suggeriamo di utilizzare i fichi freschi, ma se non riuscite a trovarli andrà bene anche una buona confettura.
Una volta sbucciati cuoceteli con un po’ di zucchero e la scorza di limone grattugiata. Per 300 gr di fichi calcolate circa 30 gr di zucchero. Aggiungete poi della farina di nocciole e il ripieno è pronto. Lasciatelo raffreddare prima di farcire la frolla.

Come realizzare i biscotti ai fichi

Stendete l’impasto con un matterello tra due fogli di carta forno cercando di dargli una forma rettangolare. Regolate i bordi con un coltello e dividete il rettangolo a metà formando due rettangoli lunghi.
Mettete il ripieno al centro di ogni rettangolo seguendone la lunghezza e poi chiudete l’impasto a portafoglio, portando prima un lato verso il centro e poi l’altro coprendo completamente il ripieno. Lasciate raffreddare in freezer poi ritagliate i cilindretti in tante parti uguali. Infornate a 180° per 15 minuti.

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Trento)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Trento)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Trento)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Trento)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Trento)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati