Assunzioni Poste Italiane 2019: come candidarsi

(Napoli)ore 15:06:00 del 18/03/2019 - Tipologia: , Lavoro

Assunzioni Poste Italiane 2019: come candidarsi

Poste Italiane assumerà migliaia di persone entro il 2020 mentre intanto è alla ricerca di laureati in economia per Consulenti Finanziari e Commerciali. .

Poste Italiane assumerà 3170 persone entro il 2020. L’azienda ha comunicato di aver sottoscritto un accordo con le Organizzazioni Sindacali giungendo alla decisione di assumere più di 3mila persone.

Poste assume 3170 persone entro il 2020

Si parla anche di nuove assunzioni di risorse part time negli stabilimenti di Posta, Comunicazione e Logistica combinato da un piano basato su uscite volontarie oltre al potenziamento delle Linee Business a livello territoriale  per rafforzare l’e-commerce così come sono previste attività relative ad assunzioni nel settore front end.

Per quanto riguarda le assunzioni relative all’accordo non ci sono ancora dettagli sui requisiti nè tanto meno sulle figure ricercate. Dunque, il consiglio è quello di rimanere aggiornati, anche sul sito di poste.it lavora con noi dove saranno comunicate tutte le novità inerenti le future assunzioni.

Si cercano laureati in economia per diventare Consulenti Finanziari e Commerciali

Nel frattempo Poste Italiane sta cercando dei laureati in economia da inserire come Consulenti Finanziari e Commerciali, e riguardano tutto il territorio nazionale. Si tratta di un maxi recruiting dedicato a laureati in materie economiche i quali otterranno un contratto di apprendistato professionalizzante, per essere avviati alla professione di Consulente in ambito finanziario e commerciale. Per candidarsi è necessario rispettare alcuni requisiti quali:

-laurea in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Economia Istituzioni e Mercati Finanziari, Scienze Bancarie ed Assicurative, Economia Intermediari Finanziari, Scienze Statistiche

-ottima conoscenza pacchetto Office

-aver ricevuto una votazione non inferiore a 102 su 110

Lo scopo è reclutare candidati che dovranno lavorare e curare la promozione di prodotti finanziari e assicurativi e otterranno un contratto di apprendistato professionalizzante, della durata di 36 mesi.

Per inviare la candidatura è necessario compilare il form a questa pagina e attendere una eventuale chiamata se in possesso dei requisiti richiesti, in seguito sarà necessario effettuare dei colloqui conoscitivi.

Da: QUI

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Dai migranti in Italia il 9% del PIL
Dai migranti in Italia il 9% del PIL
(Napoli)
-

Sono questi alcuni degli elementi che emergono dal nono Rapporto annuale sull’economia dell’Immigrazione, a cura della Fondazione Leone Moressa, presentato oggi (8 ottobre) a Roma.
QUANTO LAVORANI GLI IMMIGRATI IN ITALIA - Negli ultimi anni l’Italia sta...

Il paradosso tutto italiano: meno guadagno meno paghi
Il paradosso tutto italiano: meno guadagno meno paghi
(Napoli)
-

Lo studio del Senato: fino ai 28 mila euro gli aumenti di stipendi rischiano di finire divorati dal mix di aliquote e mancati bonus e detrazioni
MENO GUADAGNI, MENO PAGHI - Un primo spunto di riflessione viene dalle tasse...

Manovra: confermati bonus 80 euro e rimodulazione IVA
Manovra: confermati bonus 80 euro e rimodulazione IVA
(Napoli)
-

MANOVRA, BONUS 80 EURO E RIMODULAZIONE IVA - Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri conferma la completa sterilizzazione degli aumenti dell’IVA previsti dalle clausole di salvaguardia ma non esclude possibili rimodulazioni dell’aliquota per un sistem
MANOVRA, BONUS 80 EURO E RIMODULAZIONE IVA - Il Ministro dell’Economia Roberto...

250mila giovani via in 10 anni dall'Italia: quanto ci costa?
250mila giovani via in 10 anni dall'Italia: quanto ci costa?
(Napoli)
-

Presentato a Palazzo Chigi il nono Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione: quasi un quinto di queste persone viene dalla Lombardia (18,3%)
250 MILA GIOVANI EMIGRATI IN 10 ANNI - Duecentocinquantamila giovani sono andati...

Boom di giovani neet in Italia: senza lavoro, ne studio, ne corsi di formazione
Boom di giovani neet in Italia: senza lavoro, ne studio, ne corsi di formazione
(Napoli)
-

Il nostro paese al top della classifica europea. La Sicilia in testa fra le regioni seguita da Calabria e Campania. In europa la media dei Neet è il 12 per cento: da noi il 23,4
BOOM DI GIOVANI NEET IN ITALIA - Secondo i risultati di una ricerca di Unicef,...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati