(Milano)ore 23:42:00 del 16/10/2017 - Tipologia: , Salute

.

Dieta equilibrata? L'industria alimentare, negli ultimi decenni, ha investito grandi energie nel cercare di migliorare la "palatabilità", cioè il sapore e consistenza dei prodotti destinati alla tavola, per incrementarne il consumo nella popolazione. Quest'obiettivo è stato perseguito aggiungendo agli alimenti additivi chimici (come gli aromi, i coloranti, i gelificanti e simili) ma anche grassi, sale e soprattutto zuccheri; in questo modo però i cibi industriali sono anche stati resi più calorici e meno salutari. Non solo: gli alimenti così "manipolati" agiscono su particolari recettori nervosi (gli stessi che vengono stimolati dall'assunzione degli stupefacenti) scatenando in chi li consuma una forma di dipendenza da essi.

Come possiamo difenderci? Ci viene in soccorso la natura. Con 3 noci al giorno salvi linea e circolo. 
Il consumo di noci contribuisce a ridurre i fattori di rischio cardiovascolare; le noci contengono grassi "buoni" (mono e polinsaturi) in grande quantità, i quali abbassano i livelli ematici di colesterolo LDL (quello "cattivo").

Inoltre questi frutti contengono vitamina E, dalle spiccate proprietà antiossidanti, magnesio, implicato nella regolazione della pressione sanguigna, e arginina, un aminoacido che favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni e riduce le infiammazioni delle arterie, con benefici effetti sul circolo e sulle scorie che, accumulandosi, favoriscono il sovrappeso. Uno studio spagnolo recentemente pubblicato su Archives of Internal Medicine, ha inoltre valutato l'effetto delle noci sulla qualità e quantità di lipidi nel sangue: è emerso che il consumo quotidiano di noci (3-4 gherigli al giorno) può ridurre i livelli ematici di colesterolo LDL di oltre il 7%.

Le noci, tuttavia, apportano un'elevata quantità di calorie, perciò devono essere assunte con moderazione. Si consiglia di consumare questi frutti come spuntino: 3-4 noci a metà mattina o metà pomeriggio, da sole o con un vasetto di yogurt bianco, saziano, danno energia, e hanno effetti ipocolesterolizzanti.
Si possono anche aggiungere alcuni gherigli di noce e qualche fetta di mela alle tue insalate: ti sazi più in fretta e fai scorta di fibre anti stipsi e anti cellulite.

Da: QUI

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
L'umidita' in casa? UCCIDE! Fate attenzione
L'umidita' in casa? UCCIDE! Fate attenzione
(Milano)
-

Eccesso di umidità in casa: Davvero dannosa per la salute ma non solo. Può causa gravi danni. Ecco qual è il livello ottimale stare bene e come eliminarla
L’umidità in casa, soprattutto quando è eccessiva, fa davvero tanto male alla...

AVVERTENZE CARTA ARGENTATA: le avete mai lette? VIDEO
AVVERTENZE CARTA ARGENTATA: le avete mai lette? VIDEO
(Milano)
-

Evitiamo di usare la carta d’alluminio per la conservazione di cibi acidi , in particolare ortaggi e frutta (specie i limoni) , cavoli e pomodori. Noi vi consigliamo di utilizzare questi contenitori e questi fogli il meno possibile, di preferire materiali
L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare:...

Ecco la dieta ideale per il tuo Cane
Ecco la dieta ideale per il tuo Cane
(Milano)
-

Ecco la ricetta: carne cruda di manzo di buona qualità (70%) più un complemento di farina di riso, farina di ceci, fiocchi d’avena, carote, acidi grassi omega 3 derivati da alghe e un complesso vitaminico minerale.
QUAL è la dieta ideale per i migliori amici dell’uomo? Ecco la ricetta: carne...

Dieta del tonno per perdere 5kg in 3giorni
Dieta del tonno per perdere 5kg in 3giorni
(Milano)
-

La dieta del tonno è un po’ la dieta che tutti vorremmo conoscere. Se devi perdere un bel po’ di kg, ma hai veramente pochissimi giorni a disposizione non c’è niente di meglio di questo regime alimentare
La dieta del tonno è un po’ la dieta che tutti vorremmo conoscere. Se devi...

Il consumo MODERATO di alcol? Puo' portare al cancro. State attenti
Il consumo MODERATO di alcol? Puo' portare al cancro. State attenti
(Milano)
-

La Società Americana di Oncologia Clinica – ASCO – ha recentemente pubblicato un articolo che evidenzia come anche il consumo moderato di alcol sia collegato all’aumento di probabilità di contrarre alcuni tipi di cancro: i consumatori cronici sono esposti
La Società Americana di Oncologia Clinica – ASCO – ha recentemente pubblicato un...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati