(Parma)ore 19:37:00 del 23/07/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Politica, Sociale

.

Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni politiche, Partiti e Movimenti che presentano candidati perbene: seri, onesti, coerenti, responsabili e soprattutto "incensurati". Approfittiamone, è nel nostro interesse.

Si dice che le sentenze, in democrazia, non si commentano, si accettano.

Bene, ci stiamo, ma non riesciamo a non commentare le innumerevoli prescrizioni che costellano i processi a ricchi e potenti: è una stortura del nostro ordinamento, voluta da politici criminali e da magistrati politicizzati, ciascuno con il proprio livello di responsabilità.

Situazione di status quo, quindi: vai in galera solo quando perdi sostegni potenti

A quasi quattordici anni dal crac Parmalat sono stati tutti assolti i nove ex dirigenti di Morgan Stanley e Deutsche Bankfiniti nel girone di uno dei filoni del processo sul clamoroso default del 2003. Lo ha deciso il tribunale di Parma con sentenza di primo grado dopo un dibattimento durato anni, tra perizie e consulenze tecniche e finanziarie. Per Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione, Stefano Corsi, Carlo Arosio, Giorgio Di Domenico, Marco Pracca e Tommaso Zibordi, ex manager e funzionari dei due gruppi bancari, si chiude così il capitolo che li vedeva coinvolti nel tracollo della multinazionale del latte. Erano accusati a vario titolo di concorso in bancarotta fraudolenta e usura. Il pm Giuseppe Amara lo scorso febbraio aveva chiesto per gli imputati pene dai 3 anni e 10 mesi ai 5 anni, ma il collegio di giudici presieduto da Gennaro Mastrobernardino li ha assolti “perché il fatto non costituisce reato” e “perché il fatto non sussiste”, mentre per alcuni capi di imputazione, come richiesto dalla procura, è stata dichiarata la prescrizione.

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
Abruzzo? La Regione piu' CORROTTA d'Italia. LO STUDIO ISTAT
(Parma)
-

L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere denaro, favori, regali o altro in cambio di servizi e agevolazioni o ha dato soldi e regali in cambio di favori
L’11,5% delle famiglie abruzzesi, nel corso della vita, si è sentito chiedere...

City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
(Parma)
-

Ecco l’auto elettrica (90km/h – 200 km di autonomia – costo 10.000 € – consumi praticamente 0) che l’Italia non vuole e la Cina Si… Potenza delle lobby del petrolio!
La Askoll di Vicenza da tre anni non trova sostegno e finanziamenti per un...

Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
(Parma)
-

Neve nera in Siberia, l’inquietante fenomeno preoccupa gli scienziati: cosa sta succedendo
Da alcuni giorni diverse città della Siberia sudoccidentale vengono investite da...

Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
(Parma)
-

Nessuna autocritica, toni grillini col governo, pubblico è una curva. L'Altra strada è l'eterna riproposizione di sé come progetto politico
Anche la presentazione del libro diventa uno spettacolo populista, che affoga la...

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
(Parma)
-

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.
Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati